domenica 03 03 24
spot_img
HomeFrontpageFiorentina, che tegola! Si ferma Jack Bonaventura, ecco quando tornerà
spot_img

Fiorentina, che tegola! Si ferma Jack Bonaventura, ecco quando tornerà

spot_imgspot_img

La Fiorentina dovrà fare a meno di una pedina importante in vista della gara di Conference League contro il Genk, stiamo parlando di Jack Bonaventura. Occhio però alla data del suo rientro.

Bonaventura non convocato contro il Genk: ecco perché

Dopo l’annuncio fatto dallo stesso Vincenzo Italiano nella conferenza stampa tenutasi oggi al Viola Park, alla vigilia della sfida di Conference League contro il Genk, arriva il comunicato ufficiale della Fiorentina. Il club viola, infatti, rende noto sul proprio sito, i motivi dell’assenza di alcuni calciatori tra la lista dei convocati. Tra i nomi spicca sicuramente un assenza pesante, vale a dire quella di Jack Bonaventura.


Potrebbe interessarti anche:


Ecco il report medico pubblicato dal club viola, che elenca i giocatori non disponibili per la gara di domani contro il Genk:

Bonaventura a causa di un sovraccarico all’adduttore destro, Comuzzo per un sovraccarico lombare. Dalle Mura non è stato, invece, convocato a seguito della rimozione di un neuroma di Morton del piede sinistro avvenuta lo scorso 27 novembre. Mandragora rimarrà a riposo per una sindrome influenzale mentre Martinelli è indisponibile per un trauma distorsivo alla caviglia destra subito durante la scorsa partita della Primavera”.

E sul rientro?

Il giocatore ex Milan salterà quindi l’impegno europeo, una strategia, se così vogliamo definirla, da parte di Vincenzo Italiano per preservare una delle sue pedine importanti, che fino ad oggi ha svolto degnamente il compito di trascinatore della squadra toscana. Ma occhio, Bonaventura è recuperabile per Fiorentina-Salernitana, in programma domenica pomeriggio al “Franchi”.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Fiorentina, che tegola! Si ferma Jack Bonaventura, ecco quando tornerà

spot_imgspot_img

La Fiorentina dovrà fare a meno di una pedina importante in vista della gara di Conference League contro il Genk, stiamo parlando di Jack Bonaventura. Occhio però alla data del suo rientro.

Bonaventura non convocato contro il Genk: ecco perché

Dopo l’annuncio fatto dallo stesso Vincenzo Italiano nella conferenza stampa tenutasi oggi al Viola Park, alla vigilia della sfida di Conference League contro il Genk, arriva il comunicato ufficiale della Fiorentina. Il club viola, infatti, rende noto sul proprio sito, i motivi dell’assenza di alcuni calciatori tra la lista dei convocati. Tra i nomi spicca sicuramente un assenza pesante, vale a dire quella di Jack Bonaventura.


Potrebbe interessarti anche:


Ecco il report medico pubblicato dal club viola, che elenca i giocatori non disponibili per la gara di domani contro il Genk:

Bonaventura a causa di un sovraccarico all’adduttore destro, Comuzzo per un sovraccarico lombare. Dalle Mura non è stato, invece, convocato a seguito della rimozione di un neuroma di Morton del piede sinistro avvenuta lo scorso 27 novembre. Mandragora rimarrà a riposo per una sindrome influenzale mentre Martinelli è indisponibile per un trauma distorsivo alla caviglia destra subito durante la scorsa partita della Primavera”.

E sul rientro?

Il giocatore ex Milan salterà quindi l’impegno europeo, una strategia, se così vogliamo definirla, da parte di Vincenzo Italiano per preservare una delle sue pedine importanti, che fino ad oggi ha svolto degnamente il compito di trascinatore della squadra toscana. Ma occhio, Bonaventura è recuperabile per Fiorentina-Salernitana, in programma domenica pomeriggio al “Franchi”.

spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Fiorentina, che tegola! Si ferma Jack Bonaventura, ecco quando tornerà

spot_img

La Fiorentina dovrà fare a meno di una pedina importante in vista della gara di Conference League contro il Genk, stiamo parlando di Jack Bonaventura. Occhio però alla data del suo rientro.

Bonaventura non convocato contro il Genk: ecco perché

Dopo l’annuncio fatto dallo stesso Vincenzo Italiano nella conferenza stampa tenutasi oggi al Viola Park, alla vigilia della sfida di Conference League contro il Genk, arriva il comunicato ufficiale della Fiorentina. Il club viola, infatti, rende noto sul proprio sito, i motivi dell’assenza di alcuni calciatori tra la lista dei convocati. Tra i nomi spicca sicuramente un assenza pesante, vale a dire quella di Jack Bonaventura.


Potrebbe interessarti anche:


Ecco il report medico pubblicato dal club viola, che elenca i giocatori non disponibili per la gara di domani contro il Genk:

Bonaventura a causa di un sovraccarico all’adduttore destro, Comuzzo per un sovraccarico lombare. Dalle Mura non è stato, invece, convocato a seguito della rimozione di un neuroma di Morton del piede sinistro avvenuta lo scorso 27 novembre. Mandragora rimarrà a riposo per una sindrome influenzale mentre Martinelli è indisponibile per un trauma distorsivo alla caviglia destra subito durante la scorsa partita della Primavera”.

E sul rientro?

Il giocatore ex Milan salterà quindi l’impegno europeo, una strategia, se così vogliamo definirla, da parte di Vincenzo Italiano per preservare una delle sue pedine importanti, che fino ad oggi ha svolto degnamente il compito di trascinatore della squadra toscana. Ma occhio, Bonaventura è recuperabile per Fiorentina-Salernitana, in programma domenica pomeriggio al “Franchi”.

spot_img

Notizie popolari