sabato 18 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeCalcioGelbison, C storica: parola ai protagonisti e la verità sul tormentone "Bambola"

Gelbison, C storica: parola ai protagonisti e la verità sul tormentone “Bambola”

Dopo il successo con il Troina per 0-3 la Gelbison ha centrato matematicamente il primo posto nel girone I di Serie D e la conseguente promozione in Serie C

Gelbison: la gioia per il salto tra i professionisti

Tanta la soddisfazione emersa dopo una stagione vissuta sempre da protagonista sino al salto in terza serie, il primo per il team che gioca le sue gare interne al “Giovanni Morra”. Il successo diventa storico essendo la prima volta in assoluto tra i professionisti per una squadra cilentana. Dopo le parole del presidente Maurizio Puglisi del tecnico Gianluca Esposito e del direttore tecnico Nicolò Pascuccio (che puoi leggere qui) diversi gli elementi di spicco a urlare la propria gioia.

Bernardino D’Agostino e la sua dedica speciale

Tra i calciatori tra i simboli di questa Gelbison va menzionato sicuramente Bernardino D’Agostino, numero uno rossoblù:
«L’emozione è davvero tanta. Il percorso è stato lunghissimo partendo dalla salvezza del 2016 a Leonforte e nemmeno nel sogno più bello potevo immaginare di vincere un campionato con questa maglia. Dedico questo successo alla mia futura moglie. Ora spero di difendere i pali in Serie C con questa squadra».

Parola al capitano Francesco Uliano

Non nasconde la felicità nemmeno il metronomo della mediana vallese Francesco Uliano cha afferma:
«Da 5 anni sognavo questo giorno. Abbiamo chiuso un campionato straordinario e ora vogliamo festeggiare con i nostri tifosi, Ho creduto sin dal primo giorno a questo progetto fatto di uomini che hanno superato momenti negativi. Siamo nella storia di questo club che da 3 anni ha alzato l’asticella portandoci a giocare a viso parto con squadre forti e blasonate fino alle porte del professionismo».

La gioia del vicepresidente Vincenza De Luca

Tra i dirigenti presente in quel di Troina anche la vicepresidente Vincenza De Luca, vallese doc che nel post gara ha dichiarato:
«Ringraziamo davvero tutti in primis il presidente Maurizio Puglisi che ha permesso tutto questo. Ancora non ho realizzato il tutto ma resta una giornata irripetibile. Siamo vicini ai nostri tifosi e con loro gioiamo da qui».

Il coro dei calciatori rossoblù

Tanti poi i calciatori della Gelbison a parlare, da Oggiano a Marchetti passando per Khoris. Questa la sintesi dell’urlo dei giocatori vallesi:
«La vittoria è stata unica, siamo in Serie C ed ora lo possiamo urlare. Siamo entrati nella storia di questo club, per tanti di noi è il primo campionato vinto e quindi un giorno che non possiamo dimenticare più. Ci dispiace non aver festeggiato sul campo con il nostro pubblico ma l’importante era portare la Serie C a Vallo».

Svelato il tormentone che ha accompagnato la Gelbison in terza serie

Maurizio Piccini, fisioterapista del team vallese, svela la motivazione sul tormentone “Bambola”, brano cantato dopo ogni successo della squadra cilentana sino a diventare la melodia che ha accompagnato in Serie C la Gelbison.
«A tutti quelli che si chiedono perché cantare quella canzone neomelodica napoletana e non una canzone cilentana diciamo e che è nata così spontaneamente per festeggiare una vittoria. Ha portato bene e si è continuato così, poi il tutto è diventato virale con enorme piacere».


Christian Vitale
Christian Vitalehttps://www.salernosport24.com/author/christian/
Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di SalernoSport24 dal dicembre 2019
- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: