venerdì 14 06 24
spot_img
HomeCalcioDomenico Giampà alla Gelbison: l'ipotesi che potrebbe diventare realtà
spot_img

Domenico Giampà alla Gelbison: l’ipotesi che potrebbe diventare realtà

spot_img
spot_img

La Gelbison potrebbe praticare un decisivo affondo per quanto riguarda la scelta della prossima guida tecnica. Nelle ultime ore, infatti, il club cilentano starebbe sondando proprio l’ex allenatore del San Marzano, Domenico Giampà.

Il calciomercato degli allenatori: il caso della Gelbison

Ci avviciniamo all’inizio del mese di giugno, i campionati, come di consueto, calano il sipario per lasciare spazio all’osannato e conclamato calciomercato. Una bruma estiva di trattative, contratti e cotte calcistiche incentrate sia nei confronti dei calciatori quanto degli stessi allenatori.

Tra riconferme dovute a straripanti successi, dall’altra parte della medaglia bisogna considerare le innumerevoli squadre alla ricerca di una svolta. Di un allenatore – perché è di questo che parleremo – in grado di trasformare l’identità e la competitività del club, creare un nuovo entusiasmo, portare avanti le rigogliose prospettive di un progetto. L’idea di una futura felicità. Da tale scenario non è esente la Gelbison: sembra infatti che la squadra cilentana stia adottando un forcing per ricercare una nuova guida tecnica.


Potrebbe interessarti anche:


Puglisi criptico sulla guida tecnica: rimane forte il pressing su Giampà

Che la Gelbison abbia messo in archivio una stagione caratterizzata da molteplici alti e bassi è questione oramai risaputa; i motivi di questo rendimento altalenante non sono però il fulcro dell’articolo in questione, visto che la società vallese, nell’ultimo mese e mezzo in particolare, si sta già muovendo per programmare la prossima annata.

Le riconferme di capitan Croce e compagni sarebbero solamente una parte dell’esteso puzzle rossoblù. Un ulteriore scenario, o meglio incastro possibile, sarebbe quello presentato da «SportCampania», che vedrebbe come prossimo tecnico della squadra cilentana l’ex San Marzano, Domenico Giampà.

Seguendo questo continuum, dei possibili ‘ritocchi’ sarebbero già stati resi noti dallo stesso patron Puglisi, che qualche settimana fa, nella trasmissione sportiva «InCampo», ha fatto una panoramica sulle future ambizioni del club.

Il primo tifoso, nello spiegare le dinamiche che hanno portato alla separazione, e quindi l’esonero, dell’allora primo allenatore, Alessandro Monticciolo, ha rilasciato delle dichiarazioni che non precludono nessuno scenario in merito al ‘rebus’ in panchina: «Con Erra ci poteva essere una continuità, oppure potrà esserci; anche se, ad oggi, sto valutando altre strade. In tal senso non ho ancora deciso. L’allenatore precedente (Monticciolo, n.d.r.) era stato scelto con molta fretta, una fretta che derivava dal senso di rivalsa della retrocessione dell’anno prima. Per questo motivo mi do del tempo per scegliere con raziocinio, in modo da poter ragionare con più allenatori».

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari