mercoledì 28 02 24
spot_img
HomeCalcioLa Gelbison si assicura per la porta il giovane Cervellera
spot_img

La Gelbison si assicura per la porta il giovane Cervellera

spot_imgspot_img

La Gelbison torna sul mercato, lo fa assicurandosi un giovane prospetto per la porta. Si tratta di Giuseppe Cervellera, ex estremo difensore del Sangiuliano City.

La Gelbison ragiona in prospettiva

Il classe 2004 arriva al servizio della squadra di Alessandro Erra per rafforzare ulteriormente l’organico rossoblù. L’acquisto di giovani prospetti può certamente aiutare lo sviluppo del progetto della Gelbison, che ha come obiettivo il ritorno nel calcio professionistico in tempi non troppo distanti.


Ti potrebbero interessare anche:


Il comunicato del club

“Arriva dal Sangiuliano City il nuovo colpo di mercato della Gelbison che si è assicurata il giovane portiere Giuseppe Cervellera.

Classe 2004, l’estremo difensore pugliese ha indossato anche le maglie di Sorrento e Brindisi. E proprio nel settore giovanile biancoazzurro è cresciuto, prima del passaggio in prestito per una stagione al Deghi dove a soli 16 anni ha disputato l’intero campionato da titolare.

Un innesto sicuramente prezioso per la squadra di mister Alessandro Erra”.

Le prime dichiarazioni in rossoblù

Sono felicissimo di essere arrivato alla Gelbison e sono pronto a giocarmi le mie carte. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare”.

spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

La Gelbison si assicura per la porta il giovane Cervellera

spot_imgspot_img

La Gelbison torna sul mercato, lo fa assicurandosi un giovane prospetto per la porta. Si tratta di Giuseppe Cervellera, ex estremo difensore del Sangiuliano City.

La Gelbison ragiona in prospettiva

Il classe 2004 arriva al servizio della squadra di Alessandro Erra per rafforzare ulteriormente l’organico rossoblù. L’acquisto di giovani prospetti può certamente aiutare lo sviluppo del progetto della Gelbison, che ha come obiettivo il ritorno nel calcio professionistico in tempi non troppo distanti.


Ti potrebbero interessare anche:


Il comunicato del club

“Arriva dal Sangiuliano City il nuovo colpo di mercato della Gelbison che si è assicurata il giovane portiere Giuseppe Cervellera.

Classe 2004, l’estremo difensore pugliese ha indossato anche le maglie di Sorrento e Brindisi. E proprio nel settore giovanile biancoazzurro è cresciuto, prima del passaggio in prestito per una stagione al Deghi dove a soli 16 anni ha disputato l’intero campionato da titolare.

Un innesto sicuramente prezioso per la squadra di mister Alessandro Erra”.

Le prime dichiarazioni in rossoblù

Sono felicissimo di essere arrivato alla Gelbison e sono pronto a giocarmi le mie carte. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare”.

spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

La Gelbison si assicura per la porta il giovane Cervellera

spot_img

La Gelbison torna sul mercato, lo fa assicurandosi un giovane prospetto per la porta. Si tratta di Giuseppe Cervellera, ex estremo difensore del Sangiuliano City.

La Gelbison ragiona in prospettiva

Il classe 2004 arriva al servizio della squadra di Alessandro Erra per rafforzare ulteriormente l’organico rossoblù. L’acquisto di giovani prospetti può certamente aiutare lo sviluppo del progetto della Gelbison, che ha come obiettivo il ritorno nel calcio professionistico in tempi non troppo distanti.


Ti potrebbero interessare anche:


Il comunicato del club

“Arriva dal Sangiuliano City il nuovo colpo di mercato della Gelbison che si è assicurata il giovane portiere Giuseppe Cervellera.

Classe 2004, l’estremo difensore pugliese ha indossato anche le maglie di Sorrento e Brindisi. E proprio nel settore giovanile biancoazzurro è cresciuto, prima del passaggio in prestito per una stagione al Deghi dove a soli 16 anni ha disputato l’intero campionato da titolare.

Un innesto sicuramente prezioso per la squadra di mister Alessandro Erra”.

Le prime dichiarazioni in rossoblù

Sono felicissimo di essere arrivato alla Gelbison e sono pronto a giocarmi le mie carte. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare”.

Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
spot_img

Notizie popolari