venerdì 26 05 23
spot_img
HomeEsclusiveGabionetta: "Salernitana? Difficile salvarsi ma credo in Nicola"

Gabionetta: “Salernitana? Difficile salvarsi ma credo in Nicola”

spot_img
- Advertisment -spot_img

Denilson Gabionetta era presente al Campo Volpe per il match Primavera tra Salernitana e Frosinone

Gabionetta: “Nessuno investe nel settore giovanile”

Denilson Gabionetta, attaccante della Salernitana dal 2014 al 2016 e oggi al Santa Maria Cilento in Serie D, era presente al Campo Volpe di Salerno per il match di Primavera tra Salernitana e Frosinone. L’attaccante brasiliano, intervistato ai nostri microfoni, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al settore giovanile e al travagliato campionato della Salernitana: «Devi fare un buon settore giovanile, subito, oggi. Tutti si lamentano che non escono talenti italiani ma nessuno ci investe. Bisogna porre le basi. La Salernitana ha fatto un campionato molto atipico, è difficile salvarsi a causa del cambio società e del cambio giocatori. Però io credo in Nicola, nelle sue idee e nella sua mentalità che già a Crotone ha fatto un’impresa. I ragazzi devono fare punti con le squadre di media-bassa classifica. Bisogna vincere queste partite per provare a salvarsi ma soprattutto giocare sempre a testa alta quando si incontrano le squadre che, sulla carta, sembrano proibitive».


Salernitana: l’ex Gabionetta riparte dalla Serie D

Il club giallorosso si assicura le prestazioni del forte calciatore che ha vestito la maglia della Salernitana nella stagione 2014/15. Con la maglia granata ha conquistato la serie B, dove ha realizzato nel campionato cadetto 5 gol in 24 partite. Nella prima parte di quest’anno, ha giocato con il Football Club Messina, totalizzando 2 gol in 3 partite. L’attaccante brasiliano è stato in forza alla Salernitana per due stagioni, 2014-2015 e 2015-2016, dove ha collezionato 52 presenze e 11 reti, tra serie B e serie C, risultando determinante in moltissime gare. Vero e proprio trascinatore dei granata, aveva creato un intesa perfetta con il suo connazionale Caetano Calil. Dopo l’ufficializzazione del trasferimento al Santa Maria, Gabionetta è stato in tutte le quattro le categorie del calcio italiano.

Gabinella-santa-maria
Gabinella ufficiale al Santa Maria |ph: Polisportiva Santa Maria

«Sono entusiasta di vestire la maglia della Polisportiva Santa Maria. È un progetto serio e ambizioso» sono state le prime parole di Gabionetta, dopo la stretta di mano con il direttore generale Alberico Guariglia e il direttore sportivo Antonio Amodio. L’ex calciatore granata sarà a disposizione per il match infrasettimanale contro il Licata.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari