lunedì 26 09 22
HomeEventi“Salernitana in Serie A: tra festa e opportunità”, all'evento presenti calciatori, dirigenti...

“Salernitana in Serie A: tra festa e opportunità”, all’evento presenti calciatori, dirigenti e il mister della Salernitana

- Advertisment -spot_img

“Salernitana in Serie A: tra festa e opportunità” è il tema che ieri ha contraddistinto l’edizione del Festival delle Colline Mediterranee.

Festival delle Colline Mediterranee a sfondo Salernitana

La partecipazione della Serie A nella prossima stagione da parte della Salernitana, è senza dubbio una grande opportunità economica per la città. Per analizzare le possibilità economiche, la Banca Monte Pruno ha collaborato a questo incontro tra investitori e membri della società.

Nell’anfiteatro della Tenuta dei Normanni, mister Castori ha contribuito alla discussione. Nel dibattito è intervenuto anche il vice-direttore generale della Banca Monte Pruno: Cono Federico. Il quale ha tenuto a sottolineare l’importanza della partecipazione al massimo campionato di calcio, non solo per la città ma per tutta la provincia. Inoltre, ha dichiarato che potrebbe essere un importante spinta per l’economia territoriale se riuscirà a diventare un progetto pluriennale con una programmazione strutturata di investimenti sportivi e infrastrutturali.

Un Festival delle Colline Mediterranee tutto a sfondo granata, quindi, quello organizzato dalla associazione culturale Do.Po.


Potrebbe interessarti anche:

Gennaro Caso
Gennaro Caso
Studente universitario di economia, classe 2000 e nativo di Nocera Inferiore, approccia al mondo del giornalismo nell'estate del 2020, con Salerno Sport 24. Da sempre segue con attenzione e imparzialità il mondo del calcio internazionale e regionale. Nell'adolescenza si avvicina al futsal, ma soprattutto al tennis. La passione per i numeri e le statistiche a sottolineare che lo sport e la matematica possono andare a braccetto!
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: