domenica 26 05 24
spot_img
HomeCalciomercatoNuova avventura per l'ex granata Mousset: il francese torna in patria
spot_img

Nuova avventura per l’ex granata Mousset: il francese torna in patria

spot_img
spot_img

L’ex giocatore della Salernitana, Lys Mousset, torna in patria: l’attaccante classe 1996, che ha vestito la casacca granata per sei mesi nella passata stagione, riparte dal Nimes, squadra che milita nella Ligue 2, la Serie B francese.

L’ex Salernitana Mousset va al Nimes

Solo sei mesi in granata per l’attaccante francese che arrivò in prestito durante il frenetico mercato invernale targato Walter Sabatini. Mousset non riuscì affatto a lasciare il segno in una squadra che poi conquistò la storica salvezza. Preso dallo Sheffield United a titolo temporaneo con un diritto di riscatto fissato a 8 milioni, il classe ’96 mise a referto soltanto sei presenze, senza mai andare a segno. Un solo assist, nel pareggio per 1-1 contro il Bologna, poi gli infortuni che ostacolarono il suo finale di stagione.


Potrebbe interessarti anche:


Dallo Sheffield, in estate, è passato a titolo gratuito al Bochum, in Bundesliga, firmando un contratto biennale da 650mila euro a stagione più bonus. Il ragazzo cresciuto nel Le Havre, squadra che con le giovanili diede il via alla carriera di Paul Pogba, non ha, però, collezionato presenze in questo inizio di stagione: zero minuti.

Ora gli si presenta una nuova opportunità. Nella giornata di ieri, l’ultima del calciomercato invernale, Mousset ha firmato per il ritorno (in prestito) in patria. Giocherà nel Nimes, squadra del campionato di Ligue 2 (la Serie B francese, per intenderci). Dovrà lottare nuovamente per la salvezza, poiché il Nimes occupa la sedicesima posizione in classifica, ad una sola lunghezza sulla zona retrocessione.

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari