venerdì 08 12 23
spot_img
HomeSportCICLISMOElisa Balsamo torna in gruppo al Tour de France
spot_img

Elisa Balsamo torna in gruppo al Tour de France

spot_imgspot_img

Due mesi dopo il grave incidente alla RideLondon Classique, la piemontese di origini cilentane Elisa Balsamo si prepara al ritorno in gruppo.

Elisa Balsamo al via del Tour de France femminile

Un recupero lampo per cercare la migliore condizione in vista del Mondiale di Glasgow: due mesi dopo il grave incidente alla RideLondon Classic, Elisa Balsamo sarà al via del Tour de France, che scatterà domenica prossima da Clermont-Ferrand.

La 25enne della Lidl-Trek parteciperà alla Grande Boucle femminile con l’olandese Lucinda Brand, la britannica Elizabeth Deignan, le italiane Elisa Longo Borghini e Ilaria Sanguineti e le australiane Lauretta Hanson e Amanda Spratt.

Difficile capire quali possano essere le ambizioni della campionessa del mondo di Leuven 2021, tornata ad allenarsi da meno di 20 giorni. Più probabile che il Tour possa essere un preziosissimo rodaggio sia per la prova in linea dei Mondiali, in programma per il 13 agosto, sia per le gare su pista della rassegna iridata, ove mai dovesse strappare la convocazione.

In ogni caso, se le condizioni di forma le consentiranno di essere da subito competitiva, Balsamo potrà dire la sua già nella tappa inaugurale, con partenza e arrivo a Clermont-Ferrand (123,8 km), il cui percorso non presenta serie difficoltà altimetriche. Prima della conclusione a Pau il 30 luglio con una cronometro individuale, la ciclista originaria di Piano Vetrale potrà provare a dire la sua anche nelle frazioni di Albi (27/7) e Blagnac (28/7).


Potrebbe interessarti anche:


Una stagione sottotono prima dell’infortunio

Dopo aver disputato una stagione superlativa con la maglia arcobaleno, Balsamo ha incontrato non poche difficoltà nella prima parte del 2023: un paio di successi alla Vuelta Valenciana avevano fatto ben sperare per la campagna di primavera, ma la ciclista metà campana, metà piemontese è riuscita a centrare soltanto due secondi posti al Trofeo Binda e alla Bruges-De Panne.

Dopo un paio di piazzamenti in volata alla Vuelta a Burgos, i suoi propositi di rivalsa sono stati freddati dal grave incidente nella prima tappa della RideLondon Classique, in cui ha subito le fratture della mandibola e dello scafoide destro. Niente campionati italiani, niente Giro donne. Ora il rientro sulle strade di Francia, con vista sulla Scozia (si spera).

spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Elisa Balsamo torna in gruppo al Tour de France

spot_img

Due mesi dopo il grave incidente alla RideLondon Classique, la piemontese di origini cilentane Elisa Balsamo si prepara al ritorno in gruppo.

Elisa Balsamo al via del Tour de France femminile

Un recupero lampo per cercare la migliore condizione in vista del Mondiale di Glasgow: due mesi dopo il grave incidente alla RideLondon Classic, Elisa Balsamo sarà al via del Tour de France, che scatterà domenica prossima da Clermont-Ferrand.

La 25enne della Lidl-Trek parteciperà alla Grande Boucle femminile con l’olandese Lucinda Brand, la britannica Elizabeth Deignan, le italiane Elisa Longo Borghini e Ilaria Sanguineti e le australiane Lauretta Hanson e Amanda Spratt.

Difficile capire quali possano essere le ambizioni della campionessa del mondo di Leuven 2021, tornata ad allenarsi da meno di 20 giorni. Più probabile che il Tour possa essere un preziosissimo rodaggio sia per la prova in linea dei Mondiali, in programma per il 13 agosto, sia per le gare su pista della rassegna iridata, ove mai dovesse strappare la convocazione.

In ogni caso, se le condizioni di forma le consentiranno di essere da subito competitiva, Balsamo potrà dire la sua già nella tappa inaugurale, con partenza e arrivo a Clermont-Ferrand (123,8 km), il cui percorso non presenta serie difficoltà altimetriche. Prima della conclusione a Pau il 30 luglio con una cronometro individuale, la ciclista originaria di Piano Vetrale potrà provare a dire la sua anche nelle frazioni di Albi (27/7) e Blagnac (28/7).


Potrebbe interessarti anche:


Una stagione sottotono prima dell’infortunio

Dopo aver disputato una stagione superlativa con la maglia arcobaleno, Balsamo ha incontrato non poche difficoltà nella prima parte del 2023: un paio di successi alla Vuelta Valenciana avevano fatto ben sperare per la campagna di primavera, ma la ciclista metà campana, metà piemontese è riuscita a centrare soltanto due secondi posti al Trofeo Binda e alla Bruges-De Panne.

Dopo un paio di piazzamenti in volata alla Vuelta a Burgos, i suoi propositi di rivalsa sono stati freddati dal grave incidente nella prima tappa della RideLondon Classique, in cui ha subito le fratture della mandibola e dello scafoide destro. Niente campionati italiani, niente Giro donne. Ora il rientro sulle strade di Francia, con vista sulla Scozia (si spera).

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
spot_img

Notizie popolari