domenica 25 09 22
HomeSportCICLISMOLa piemontese di origini cilentane Balsamo argento agli Europei

La piemontese di origini cilentane Balsamo argento agli Europei

- Advertisment -spot_img

Una tappa nevralgica della stagione di Elisa Balsamo: la campionessa del mondo di origini cilentane capitano della Nazionale ai campionati europei di ciclismo.

Elisa Balsamo 2ª nella prova in linea degli Europei

A Monaco di Baviera (Germania) volata agrodolce per Elisa Balsamo, battuta dall’olandese Lorena Wiebes nella prova in linea degli Europei di ciclismo (128,3 km).

La 24enne cuneese ha duellato fin sulla linea d’arrivo con la ciclista della DSM, che ha prevalso su Balsamo per mezza ruota.

Benché il percorso strizzasse palesemente l’occhio alle sprinter, la corsa si è animata fin dai primi chilometri, complice un’azione a 5 di cui è stata protagonista anche l’azzurra Cecchini. Tuttavia, le compagne di squadra di Wiebes non hanno concesso spazio alle fuggitive, raggiunte poco prima di metà corsa.

Da quel momento in avanti, si sussegue un’infinità di attacchi e contrattacchi, con le francesi in prima fila. Tuttavia, le due nazionali più forti strozzano sul nascere ogni attacco. Persino la campionessa iridata in carica cerca l’allungo in compagnia della svizzera Reusser e dell’oranje Van Dijk, ma senza successo.

Una cinquantina di atlete procedono compatte verso il circuito finale. All’inizio del primo giro, ci provano la spagnola Gutierrez, la francese Labous e la tedesca Teutenberg. Seppure con il fiatone, l’Olanda riporta tutte sotto ai -4 dall’arrivo.

L’Italia organizza un treno esemplare per Balsamo, a sua volta lanciata da Rachele Barbieri. Sulla ruota delle azzurre si fionda Wiebes, che anticipa lo spunto della rivale. Le due sprinter accelerano sui lati opposti del rettilineo e procedono in parallelo fin quasi sulla linea. L’olandese piazza un colpo di reni chirurgico per conquistare il titolo continentale. Argento per Balsamo, bronzo per Barbieri.


Potrebbe interessarti anche:


“Sono andata vicinissima al colpaccio”

Balsamo ha consegnato all’ufficio stampa della Federciclismo la sua analisi sulla corsa bavarese:

«Siamo andate davvero vicino al colpaccio. Io e Wiebes eravamo lontane e non avevamo capito chi avesse vinto. Meglio di così non potevamo fare: l’olandese sta dominando le volate dall’inizio della stagione, per di più con un margine importante. Tuttavia, oggi ci siamo avvicinate e questa è senz’altro una nota positiva. In ogni caso, non finirò mai di ringraziare le mie compagne per tutto il lavoro che hanno svolto quest’oggi».

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: