mercoledì 09 11 22
HomeFrontpageDavide Nicola: "Tutti vogliono ottenere il massimo. Maggiore convocato"

Davide Nicola: “Tutti vogliono ottenere il massimo. Maggiore convocato”

- Advertisment -spot_img

Si è appena conclusa la conferenza stampa del tecnico della Salernitana, Davide Nicola. L’allenatore granata si è espresso sulle possibili scelte in vista della partita contro la Cremonese.

Salernitana, la probabili formazioni contro la Cremonese

Dopo la roboante vittoria conquistata dalla Salernitana contro la Lazio, nella difficile trasferta allo stadio “Olimpico”, i granata si preparano alla 13ª sfida di Serie A 2022-2023 contro la Cremonese. In mattinata il mister della Salernitana Davide Nicola.

L’ex Torino si è detto soddisfatto della grande prestazione conquistata contro la squadra di Sarri. Un successo storico, che porta con se la voglia di migliorarsi e di conseguire nuovi risultati, che vedranno l’impiego non solo dei titolari ma anche dei subentranti.

Per quanto riguarda il reparto d’attacco dell’Ippocampo Davide Nicola ha speso parole di elogio per i propri calciatori, ritenendosi appagato della presenza in squadra di giocatori di livello, che danno il loro contributo in mezzo al campo dimostrando grande motivazione non solo dal 1′ ma anche a partita in corso. Allo stesso tempo il mister e stato molto emblematico sulle scelte in attacco, confermando il ritorno tra i convocati di Giulio Maggiore.


Potrebbe interessarti anche:


L’altra faccia della medaglia vede però l’assenza di Gyomber, uscito anzitempo nella scorsa partita di A, e di cui dovrà fare a meno la Salernitana. Al posto di quest’ultimo potrebbe quindi subentrare Bronn, improbabile invece un impiego di Lovato dal 1’, infatti, l’ex Atalanta è reduce da una gastroenterite, che si aggiunge agli innumerevoli problemi che hanno impossibilitato il suo impiego in campo.

Il probabile undici granata

Alla luce di quanto riferito da mister Davide Nicola in conferenza stampa, si scenderà in campo con il solito 3-5-2 e si dara quindi continuità alla squadra della scorsa volta con delle variazioni difesa. In porta Sepe; difesa composta da Fazio, Bronn e Daniliuc; centrocampo formato da Radovanovic, Coulibaly, Candreva con Mazzocchi e Bradaric a dare manfoete sugli esterni. In attacco Dia e Piatek.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: