domenica 03 03 24
spot_img
HomeFrontpageColantuono applaude i suoi: "A mio avviso è stata una buona partita"
spot_img

Colantuono applaude i suoi: “A mio avviso è stata una buona partita”

spot_imgspot_img

Gara importantissima tra Genoa e Salernitana quella di oggi andata in scena al “Marassi” con Colantuono che porta a casa il secondo pareggio “della nuova era”

Colantuono: “Esonero non mi preoccupa”

Genoa e Salernitana non si fanno male. Colantuono nel finale si difende togliendo Djuric e Verdi per Mikael e Zortea. La partita si avvia così verso la fine con entrambe le squadre che si accontentano del pareggio. I ragazzi di Stefano Colantuono hanno abbandonato il “Marassi” con un punto ma il tecnico commenta la sfida nella conferenza post match:

«Non era una partita facile, ci abbiamo provato perchè volevamo vincere la partita. La partita è stata buona, quello che dovevamo fare l’abbiamo fatto. In Serie A le partite sono molto difficili, anche il Genoa aveva i nostri stessi problemi. Se la società dovesse fare una scelta diversa da quella che mi riguarda ne prendo atto. Alla fine abbiamo giocato con quattro attaccanti puri. Conosco il calcio molto bene tra allenatore e giocatore. Non ero ne agitato ne altro. Lavoro come ho sempre fatto. Se ci sarà l’opportunità preparerò anche quella di sabato. Bonazzoli non ha avuto problemi disciplinari ma soltanto una settimana di riposo perchè è giusto così dopo un periodo di lunga carretta. Ci è mancato il gol, abbiamo messo tutta la fase offensiva davanti. Mikael è entrato bene ma siamo in crescita e ho visto una buona prestazione oggi».

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Colantuono applaude i suoi: “A mio avviso è stata una buona partita”

spot_imgspot_img

Gara importantissima tra Genoa e Salernitana quella di oggi andata in scena al “Marassi” con Colantuono che porta a casa il secondo pareggio “della nuova era”

Colantuono: “Esonero non mi preoccupa”

Genoa e Salernitana non si fanno male. Colantuono nel finale si difende togliendo Djuric e Verdi per Mikael e Zortea. La partita si avvia così verso la fine con entrambe le squadre che si accontentano del pareggio. I ragazzi di Stefano Colantuono hanno abbandonato il “Marassi” con un punto ma il tecnico commenta la sfida nella conferenza post match:

«Non era una partita facile, ci abbiamo provato perchè volevamo vincere la partita. La partita è stata buona, quello che dovevamo fare l’abbiamo fatto. In Serie A le partite sono molto difficili, anche il Genoa aveva i nostri stessi problemi. Se la società dovesse fare una scelta diversa da quella che mi riguarda ne prendo atto. Alla fine abbiamo giocato con quattro attaccanti puri. Conosco il calcio molto bene tra allenatore e giocatore. Non ero ne agitato ne altro. Lavoro come ho sempre fatto. Se ci sarà l’opportunità preparerò anche quella di sabato. Bonazzoli non ha avuto problemi disciplinari ma soltanto una settimana di riposo perchè è giusto così dopo un periodo di lunga carretta. Ci è mancato il gol, abbiamo messo tutta la fase offensiva davanti. Mikael è entrato bene ma siamo in crescita e ho visto una buona prestazione oggi».

spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Colantuono applaude i suoi: “A mio avviso è stata una buona partita”

spot_img

Gara importantissima tra Genoa e Salernitana quella di oggi andata in scena al “Marassi” con Colantuono che porta a casa il secondo pareggio “della nuova era”

Colantuono: “Esonero non mi preoccupa”

Genoa e Salernitana non si fanno male. Colantuono nel finale si difende togliendo Djuric e Verdi per Mikael e Zortea. La partita si avvia così verso la fine con entrambe le squadre che si accontentano del pareggio. I ragazzi di Stefano Colantuono hanno abbandonato il “Marassi” con un punto ma il tecnico commenta la sfida nella conferenza post match:

«Non era una partita facile, ci abbiamo provato perchè volevamo vincere la partita. La partita è stata buona, quello che dovevamo fare l’abbiamo fatto. In Serie A le partite sono molto difficili, anche il Genoa aveva i nostri stessi problemi. Se la società dovesse fare una scelta diversa da quella che mi riguarda ne prendo atto. Alla fine abbiamo giocato con quattro attaccanti puri. Conosco il calcio molto bene tra allenatore e giocatore. Non ero ne agitato ne altro. Lavoro come ho sempre fatto. Se ci sarà l’opportunità preparerò anche quella di sabato. Bonazzoli non ha avuto problemi disciplinari ma soltanto una settimana di riposo perchè è giusto così dopo un periodo di lunga carretta. Ci è mancato il gol, abbiamo messo tutta la fase offensiva davanti. Mikael è entrato bene ma siamo in crescita e ho visto una buona prestazione oggi».

spot_img

Notizie popolari