venerdì 18 11 22
HomeCalciomercatoCalciomercato Salernitana: tra possibili interessi e smentite

Calciomercato Salernitana: tra possibili interessi e smentite

- Advertisment -spot_img

Il campionato sarà fermo fino al 4 gennaio, ma il calciomercato della Salernitana inizia già ad andare in fermento. Morgan De Sanctis deve studiare le mosse necessarie per permettere alla formazione granata di mantenersi a debita distanza dalla zona retrocessione. Tra supposizioni e smentite, ecco cosa c’è di vero nei movimenti di mercato dei granata.

Calciomercato Salernitana: le possibili mosse

La Salernitana ha chiuso il suo 2022 al dodicesimo posto con 17 punti, a +10 sulla zona retrocessione. Sintomo che il mercato estivo ha portato ad aumentare la competitività della squadra e il valore dei singoli calciatori, cosa evidente se rapportato alle difficoltà riscontrate nella scorsa stagione.

Il DS Morgan De Sanctis ha già iniziato a lavorare per cercare di rinforzare la squadra in vista della ripresa del campionato, fissata per il 4 gennaio, ma il mercato invernale comincerà soltanto il 2 di gennaio. Si cercherà di giocare d’anticipo, approfittando della pausa forzata di due mesi per i Mondiali e per Natale per poter avviare sottotraccia delle trattative.


Ti potrebbero interessare:


Sui giornali sono apparsi diversi nomi legati all’Ippocampo: si parte da un vecchio pallino di De Sanctis come il difensore Caleb Okoli dell’Atalanta, passando per delle vere e proprie novità quali Salvatore Esposito della SPAL, Alfons Sampsted del Bodø/Glimt ed Edoardo Bove della Roma, per poi arrivare a giocatori del calibro di Jeison Murillo della Sampdoria e Alex Bernabé del Parma. Sul fronte delle partenze, hanno fatto rumore le voci sulle possibili partenze di Grigoris Kastanos, Leonardo Capezzi, Junior Sambia e Diego Valencia.

Qualche smentita secca c’è stata per quanto riguarda le posizioni di Esposito e Kastanos. Il procuratore dei due giocatori, Mario Giuffredi, contattato dalla nostra redazione, ha categoricamente smentito un possibile arrivo di Esposito a Salerno e una partenza di Kastanos verso altre destinazioni.

Un po’ di prudenza, invece, da parte dei rispettivi entourage per quanto riguarda le posizioni di Okoli e Bove. Il primo, utilizzato spesso da Gasperini per comporre il terzetto difensivo, è un desiderio di De Sanctis sin dal mercato estivo. Il suo procuratore, Luca Pasqualin, contattato dalla nostra redazione, non si è voluto esprimere in merito ad un possibile interessamento. Idem Diego Tavano, l’agente di Bove, sebbene non abbia nascosto l’enorme interesse che c’è dietro al suo assistito da parte delle altre squadre. Che ci possa essere un fondo di verità dietro a questi ultimi due nomi? Solo il tempo ce lo dirà.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: