domenica 26 05 24
spot_img
HomeCalcioLe designazioni di Serie D: scelti Torreggiani e Zangara per le sfide...
spot_img

Le designazioni di Serie D: scelti Torreggiani e Zangara per le sfide di Cavese e Nocerina

spot_img
spot_img

L’AIA ha reso note, attraverso il proprio sito ufficiale, le designazioni degli arbitri per la 33ª giornata del Girone H di Serie D.

Serie D, gli arbitri delle salernitane

Ruba la scena, senza ombra di dubbio, il big match di giornata tra Brindisi e Cavese: incontro cruciale in ottica promozione. Responsabilità, di dirigere la delicata sfida, affidata a Silvio Torreggiani della sezione di Civitavecchia. Sarà Gabriele Zangara, invece, ad arbitrare la partita dell’altra salernitana: la Nocerina, che ospiterà al “San Francesco” il Bitonto. I molossi, trovandosi attualmente in tredicesima posizione, reclamano punti per uscire dalla zona play-out.


Potrebbe interessarti anche:


Tutte le designazioni del Girone H

  • Barletta-Nardò
    arbitro: Federico Cosseddu di Nuoro
    ass. 1: Stefano Carchesio di Lanciano
    ass. 2: Giuseppe Bosco di Lanciano
  • Brindisi-Cavese
    arbitro: Silvio Torreggiani di Civitavecchia
    ass. 1: Manfredi Scribani di Agrigento
    ass. 2: Davide Di Dio di Caltanissetta
  • Casarano-Francavilla
    arbitro: Felipe Salvatore Viapiana di Catanzaro
    ass. 1: Luca Marucci di Rossano
    ass. 2: Fabrizio Cozza di Paola
  • Lavello-Puteolana
    arbitro: Guido Iacopetti di Pistoia
    ass. 1: Domenico Colonna di Vasto
    ass. 2: Fabio D’Ettorre di Lanciano
  • Martina Franca-Gravina
    arbitro: Andrea Giordani di Aprilia
    ass. 1: Ferdinando Savino di Napoli
    ass. 2: Davide Eliso di Castellammare di Stabia
  • Matera-Città di Fasano
    arbitro: Giovanni Moro di Novi Ligure
    ass. 1: Francesco Longobardi di Castellammare di Stabia
    ass. 2: Mario Cammarota di Nola
  • Nocerina-Bitonto
    arbitro: Gabriele Zangara di Catanzaro
    ass. 1: Nicola Giancristofaro di Lanciano
    ass. 2: Alessandro Laurieri di Matera
  • Afragolese-Gladiator
    arbitro: Francesco Aloise di Lodi
    ass. 1: Pietro Bennici di Agrigento
    ass. 2: Giuseppe Minutoli di Messina
  • Team Altamura-Molfetta
    arbitro: Luigi Pica di Roma 1
    ass. 1: Giovanni Celestino di Reggio Calabria
    ass. 2: Mirko Bartoluccio di Vibo Valentia
spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".

Notizie popolari