lunedì 20 05 24
spot_img
HomeCalcioLe designazioni arbitrali del Girone C di Serie C
spot_img

Le designazioni arbitrali del Girone C di Serie C

spot_img
spot_img

Nella giornata di oggi, sono state rese note, sul sito dell’AIA, le designazioni degli arbitri del 28º turno del Girone C di Serie C. Sguardo alla sfida di Viterbo tra Monterosi Tuscia e Gelbison, partita che sarà diretta, domenica alle 14:30, dal fischietto folignate Luca Angelucci.

Arbitri, Serie C: i precedenti di Angelucci

Il direttore di gara di Foligno, quest’anno, ha arbitrato dieci match della terza serie professionistica italiana, di cui sei del Girone C. In questi precedenti, l’arbitro umbro ha estratto ben cinquantaquattro gialli, sanzionando in una sola occasione un giocatore con doppia ammonizione che ha portato all’espulsione. Ancora fermo a zero il conto dei rossi diretti. Alto è, invece, il numero di calci di rigore concessi: quattro penalty in dieci gare.


Potrebbe interessarti anche:


Tutte le designazioni del Girone C

  • Messina-Fidelis Andria
    arbitro: Sajmir Kumara di Verona
    ass. 1: Massimiliano Bonomo di Milano
    ass. 2: Giulia Tempestilli di Roma 2
    IV uomo: Giuseppe Costa di Catanzaro
  • Avellino-Viterbese
    arbitro: Dario Madonia di Palermo
    ass. 1: Marco Lencioni di Lucca
    ass. 2: Giuseppe Lipari di Brescia
    IV uomo: Niccolò Turrini di Firenze
  • Catanzaro-Monopoli
    arbitro: Michele Delrio di Reggio Emilia
    ass. 1: Egidio Marchetti di Trento
    ass. 2: Franco Iacovacci di Latina
    IV uomo: Gabriele Scatena di Avezzano
  • Foggia-Juve Stabia
    arbitro: Valerio Crezzini di Siena
    ass. 1: Marco Pilleri di Cagliari
    ass. 2: Alessio Miccoli di Lanciano
    IV uomo: Antonio Monesi di Crotone
  • Monterosi Tuscia-Gelbison
    arbitro: Luca Angelucci di Foligno
    ass. 1: Giuseppe Centrone di Molfetta
    ass. 2: Stefano Franco di Padova
    IV uomo: Daniele Cravotta di Città di Castello
  • Pescara-Giugliano
    arbitro: Luca Cherchi di Carbonia
    ass. 1: Markiyan Voytyuk di Ancona
    ass. 2: Fabio Catani di Fermo
    IV uomo: Gabriele Totaro di Lecce
  • Picerno-Latina
    arbitro: Domenico Mirabella di Napoli
    ass. 1: Matteo Nigri di Trieste
    ass. 2: Ilario Montanelli di Lecco
    IV uomo: Gabriele Sciolti di Lecce
  • Taranto-Audace Cerignola
    arbitro: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore
    ass. 1: Costin Del Santo Spataru di Siena
    ass. 2: Mattia Bartolomucci di Ciampino
    IV uomo: Giuseppe Rispoli di Locri
  • Turris-Potenza
    arbitro: Andrea Ancora di Roma 1
    ass. 1: Vittorio Consonni di Treviglio
    ass. 2: Rodolfo Spataro di Rossano
    IV uomo: Matteo Centi di Terni
  • Virtus Francavilla-Crotone
    arbitro: Mario Saia di Palermo
    ass. 1: Francesco Valente di Roma 2
    ass. 2: Giuseppe Trischitta di Messina
    IV uomo: Gianluca Grasso di Ariano Irpino
spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Sono un ragazzo di 28 anni, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute all'interno del mondo del giornalismo, con diverse figure di rilievo, e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".

Notizie popolari