venerdì 14 06 24
spot_img
HomeCalcioSerie A: risultati e classifica della 12ª giornata
spot_img

Serie A: risultati e classifica della 12ª giornata

spot_img
spot_img

Non c’è un attimo di sosta in questo campionato di Serie A. La 12ª giornata parte venerdì 10 novembre, con due anticipi. Ecco il programma delle partite di quest’ultima giornata di campionato che precede la sosta per le Nazionali.

Serie A: la 12ª giornata

Il venerdì di Serie A si è aperto con un pareggio (2-2) tra Sassuolo e Salernitana, durante il quale Ikwuemesi ha messo a referto il suo primo gol italiano. I padroni di casa sono riusciti a spuntarla rimontando lo 0-2 iniziale dei Granata con la doppietta di Thorstvedt. A Genova, invece, decide Dragusin, che inchioda il punteggio sull’1-0, condannando il Verona alla sconfitta e mettendo a rischio la panchina di Baroni.


Potrebbe interessarti anche:


Gara vietata ai deboli di cuore anche quella della “Via del mare” di Lecce: il Milan va sul doppio vantaggio in poco più di mezz’ora di partita, si addormenta però nella ripresa e in quattro minuti subisce il ritorno dei salentini. Nel finale c’è spazio per il rosso Giroud, lo stesso francese aveva aperto le danze. Nel tardo pomeriggio la Juve si regala la testa del campionato per una sera in attesa del posticipo dell’Inter: serve un’ora per piegare le velleità del Cagliari. Tutti i tre gol in un quarto d’ora di gioco quando è Bremer ad aprire, poi raddoppio dell’altro centrale Rugani, mentre Dossena mette a segno il gol della speranza per gli isolani e niente più. Non vanno oltre l’1-1 Monza e Torino nella partita delle 20:45: Ilic porta avanti i granata, ma sarà il solito Colpani a siglare il gol del pari definitivo per i brianzoli

La domenica di campionato

Programma ricco, invece, quello della domenica. Il lunch-match delle 12:30 ha visto protagoniste Napoli ed Empoli al “Maradona”. Gli azzurri toscani battono i campioni d’Italia della passata stagione grazie al gol di Kovalenko. Alle 15, si sono disputati due match. Il primo, tra Fiorentina e Bologna, vede trionfare i viola per 2 a 1, con la rete di Bonaventura e il rigore di Nico Gonzalez. A nulla serve il gol di Zirkzee. Il secondo tra Atalanta e Udinese si chiude in parità, con un gol per squadra. A segnare per i neroazzurri è l’ex granata Ederson, mentre per i friulani Walace. Termina con uno scialbo 0-0, invece, la stracittadina capitolina delle 18:00 tra Lazio e Roma: un palo per i biancocelesti e un gol annullato per i giallorossi sono gli unici rimpianti. Il turno si è chiuso con il posticipo delle 20:45 tra Inter e Frosinone: i nerazzurri riescono ad avere la meglio per 2-0 sui ciociari grazie all’eurogol di Dimarco e al rigore di Calhanoglu e mantengono il primato in classifica.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari