domenica 19 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeFrontpageUltimo atto dei play-off scudetto del futsal: le finaliste

Ultimo atto dei play-off scudetto del futsal: le finaliste

Sarà la Feldi Eboli che cercherà di strappare lo scettro all’Italservice Pesaro per lo scudetto di calcio a 5 del campionato 2021-2022. Nell’ultimo atto, gara2 delle semifinali per il titolo italiano, i ragazzi di mister Samperi strappano il pass per la finale in casa della Olimpus. Ora c’è la formazione marchigiana, che a sua volta ha battuto Napoli Futsal.

Calcio a 5, scudetto: sarà Feldi Eboli-Italservice Pesaro

Feldi Eboli straripante nelle due semifinali con l’Olimpus Roma. Questo il verdetto della semifinale ’52’, ovvero la postazione che decide la casella delle volpi in finale. Bastano poco più di tre minuti a Calderolli per sbloccare la gara del “PalaCesaroni”. I romani trovano subito il pareggio con Marcelinho; un equilibrio però che durerà poco grazie al gol di Bissoni. A cinque minuti dalla sirena Luizinho allunga le distanze e porta i rossoblù sul doppio vantaggio.

Stesso andazzo nella seconda metà di gara: Calderolli-Selucio-Luizinho nei primi cinque minuti consolidano il vantaggio portando la Feldi sull’1-6. L’Olimpus ci crede e prova a reagire, mettendo a segno tre colpi in tre minuti tra il 9′ st e il 12′ st con Dimas e Grippi. Di nuovo Luizinho a ribadire chi sarà ad andare in finale: tocco morbido per il 4-7, tripletta e pallone a casa. A quattro minuti dalla sirena timido tentativo dell’Olimpus di rientrare in gara con un gol di Schininà. 5-7 il risultato finale. Feldi Eboli prima finalista dei play-off.

Le formazioni

Olimpus Roma: Ducci, Tres, Bagatini, Marcelinho, Nicolodi, Achilli, Mateus, Grippi, Di Eugenio, Dimas, Schininà, Caio Junior, Lucentini, Tondi. All.: D. D’Orto.

Feldi Eboli: Dal Cin, Trentin, Calderolli, Schiochet, Selucio, Vavà, Caponigro, Bissoni, Fantecele, Luizinho, Senatore, Melillo, Glielmi, Pasculli. All.: S. Samperi.

Il Napoli ci mette il cuore, ma nei play-off non basta

Pesaro non delude le aspettative e si conferma garanzia nei play-off. Al Pala Nino Pizza” tre squilli di Bolo, Borruto ed Espindola portano i padroni di casa sul 3-0 in meno di dieci minuti. I partenopei provano a rispondere ai colpi e trovano il momentaneo 3-1 con Turmena; tuttavia, l’entusiasmo azzurro viene spezzato dal binomio Borruto-Honorio. Al suono della sirena il tabellone segna 5-1.

Al rientro sul parquet sembra che il Napoli possa riaprire la serie, tre gol (intervallati dalla terza marcatura di Borruto) e risultato che, sul 6-4, sembra poter mettere in dubbio l’esito di gara2. I ragazzi di mister Colini si dimostrano però implacabili e si portano sul definitivo 7-4. Saranno loro a sfidare le foxes per il titolo.

Le formazioni

Italservice Pesaro: Espindola, Tonidandel, Salas, De Oliveira, Bolo, Obbar, Frontino, Honorio, Borruto, Taborda, De Luca, Vesprini, Mariani, Cianni. All.: F. Colini.

Napoli Futsal: Ganho, Grasso, Fernandinho, Fortino, Dian Luka, Daniele, F. Perugino, Bruno Coelho, Arillo, De Simone, Amirante, Turmena, A. Perugino, Lo Conte. All.: P. Basile.

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: