martedì 06 12 22
HomeFrontpageBronn e la Tunisia non vanno oltre il pareggio con la Danimarca

Bronn e la Tunisia non vanno oltre il pareggio con la Danimarca

- Advertisment -spot_img

Arriva il primo pareggio di Qatar 2022. Bronn e la sua Tunisia non riescono a vincere la partita, rischiando anche di perderla sul finale. Una sfida equilibratissima, da cui entrambe le squadre tirano fuori un solo punto

Partita buona per Bronn

Il difensore centrale della Salernitana fa una buona figura nella partita contro la Danimarca. La sfida si può dire come tra le più equilibrate, per ora, di questo mondiale. Infatti, la partita è la prima a terminare in pareggio, anche se sul finale i danesi hanno rischiato di vincerla.

La squadra allenata da Hjulmand si è vista annullare un rigore dal VAR nei minuti di recupero del secondo tempo, finendo condannata al primo pareggio di Qatar 2022. Una partita non spumeggiante la loro, nonostante i tanti squilli. La difesa tunisina, però, si è dimostrata sempre attenta.


Ti potrebbero interessare anche:


Non si passa

Oltre a Bronn, anche gli altri difensori della Tunisia si sono dimostrati all’altezza della sfida. A salvare la Tunisia dal gol avversario anche il portiere Dahmen, che tolte un paio di occasioni si è ritrovato a vivere sonni tranquilli tra i pali. Troppe occasioni sprecate, con Eriksen che ha avuto quella più nitida dalla distanza.

La Danimarca ha dominato sul piano del gioco, anche se spesso e volentieri si è fatta trovare impreparata sulle ripartenze. Poca precisione sotto porta per la Tunisia, che è riuscita ad impensierire Schmeichel in una sola occasione effettiva. Entrambe le squadre ora dovranno attendere la sfida tra Francia e Australia, per capire chi sarà l’avversario da battere nel girone D.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: