sabato 13 04 24
spot_img
HomeSportBASKETBattipagliese subito a segno nel girone Oro, battuta la Folgore
spot_img

Battipagliese subito a segno nel girone Oro, battuta la Folgore

spot_imgspot_img

Conclusa la stagione regolare, la Serie D di basket in pista per i gironi Oro e Argento, dai quali dipenderà la composizione delle griglie play-off e play-out, oltre che la prima retrocessione in Promozione.

La fine settimana della Serie D di basket

Entrambe le salernitane in corsa nel girone d’élite della Serie D di basket.

La Polisportiva Battipagliese debutta nella seconda fase con un prezioso successo sui Tigers Saviano per 69-62 al termine di una partita zeppa di errori, risolta dai padroni di casa proprio in prossimità della bandiera a scacchi.

Le due squadre procedono appaiate nei primi minuti di gioco: Napolitano risponde a Scolpini, Carfora e Alford regalano un effimero vantaggio ai biancoarancio della Piana, subito cancellato da Napolitano: 6-8 dopo i primi 5′ di gioco.

L’assenza di Francesco Ambrosano mette in difficoltà la squadra allenata da Franco Ghilardi non solo a rimbalzo, ma anche quando privilegia gli attacchi in isolamento: Cremato lascia per due volte il segno, iscrivendo a bilancio il temporaneo +5 (8-13), poi ritoccato verso l’alto da Alessio De Falco e Verde, che chiude la prima frazione con l’arresto e tiro del 10-17.

Precipitata anche a -10 dopo una tripla di Rea, la Polisportiva ricostruisce poco a poco la sua partita: la difesa a zona riduce sensibilmente il fatturato offensivo dei napoletani, che si espongono oltretutto alle sortite degli esterni di casa, in testa Capaccio e Corvo. Il nipote d’arte, con la complicità di Altavilla, regala il nuovo vantaggio ai suoi colori: 24-22.

Le contromosse delle tigri non si fanno attendere: la velocità di esecuzione sul perimetro agevola il compito di Rea – ancora a segno dai 6.75 – e Policastro, dalle cui mani passa il +7 ospite (27-34), a cui replica Carfora sul finire del secondo quarto.

Battipagliese assai più grintosa al rientro sul parquet: Capaccio inaugura il 7-0 che riporta un po’ di sereno sul PalaZauli (il 35-34 porta ancora la firma di Carfora). Il quintetto di coach Levato riprende la testa della corsa con il 2/2 di Verde, ma perde progressivamente il controllo delle operazioni sotto i tabelloni: Alford confeziona un pesantissimo gioco da 3 punti e tira la volata a Capaccio e Volpe, entrambi a segno dalla linea dei liberi. 46-41.

Assorbito il colpo, Saviano torna in scena con uno 0-7 aperto da Cremato e chiuso da una tripla di Policastro: tabellone ancora una volta ribaltato, 46-48. Per quanto lo spettacolo non sia sempre esaltante, il testa a testa si lascia comunque apprezzare: Saviano resta davanti dopo un’altra imboscata al ferro di Verde, Scolpini e Corvo pareggiano a quota 51.

La Polisportiva risolve l’enigma negli ultimi 4′: Carfora e Corvo – rimasto a lungo in panchina per problemi di falli – spezzano in maniera perentoria l’equilibrio con i canestri del +5 (58-53). Gli ospiti si affidano ancora a Verde e Rea per restare a galla, ma il bonus speso prematuramente si trasforma in un munifico bancomat per il quintetto della Piana, che sigilla la vittoria grazie al 7/8 della coppia Capaccio-Volpe.


Potrebbe interessarti anche:


Folgore Nocera sconfitta in casa da Pozzuoli

Il rientro (a tempo determinato, peraltro) di Giovannone non è stato sufficiente alla Polisportiva Folgore Nocera per fare risultato nella gara interna con la Silcamitalia Pozzuoli, che ha prevalso al PalaCoscioni per 58-61.

I gialloviola dell’Agro pagano a caro prezzo le percentuali in discesa libera nei primi due quarti, in cui la squadra flegrea si spinge oltre la doppia cifra di margine grazie a Saggiomo e Abadia. La Folgore si rilancia nella terza ripresa, seguendo l’esempio di Lamberti e Borgia, ma arriva sul rettilineo finale con il fiatone: Pozzuoli ne approfitta per piazzare l’allungo risolutivo con i gregari Testa e Marino.

Le altre partite e la classifica del girone Oro

Serie D – Girone Oro, 1ª giornata 
18.03.23 18:30 SLZ Solofra 88-68 Enjoy Basket Arzanese
18.03.23 19:00 Casal di Principe 77-70 CarBat Matese
18.03.23 20:30 Basket Koinè 86-64 Geset Caserta
19.03.23 18:00 Sporting Club Torregreco 60-37 Virtus 7 Stelle
19.03.23 19:00 AA&S Barra 80-73 Zig Stabia
19.03.23 19:00 Polisportiva Folgore Nocera 58-61 Silcamitalia Pozzuoli
19.03.23 19:30 Basket Club Giugliano 44-57 Bio Verde Antoniana
19.03.23 20:00 Polisportiva Battipagliese 69-62 Tigers Saviano

Classifica
#   Pt G V P
1 AA&S Barra 50 25 25 0
2 Bio Verde Antoniana 46 25 23 2
3 SLZ Solofra 42 25 21 4
4 CarBat Matese 38 25 19 6
5 Polisportiva Battipagliese 36 25 18 7
6 Zig Stabia 32 25 16 9
7 Sporting Club Torregreco 32 25 16 9
8 Casal di Principe 30 25 15 10
9 Enjoy Basket Arzanese 28 25 14 11
10 Polisportiva Folgore Nocera 28 25 14 11
11 Casal di Principe 28 25 14 11
12 Basket Koinè 24 25 13
12
13 Silcamitalia Pozzuoli 24 25 13 12
14 Basket Club Giugliano 22 25 12 13
15 Virtus 7 Stelle 22 25 12 13
16 Geset Caserta 22 25 12 13
spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.

Notizie popolari