sabato 10 12 22
HomeSportBASKETPower Basket, è fuga vera. Angri beffa Lamezia

Power Basket, è fuga vera. Angri beffa Lamezia

- Advertisment -spot_img

Il programma della quartultima d’andata nel campionato di basket di Serie C Gold proponeva il match di altissimo bordo tra le due dominatrici della prima parte della stagione.

L’ottava giornata della Serie C Gold di basket

Una partita su tutte nell’ottavo atto della stagione regolare nella Serie C Gold di basket: il braccio di ferro tra le battistrada Promobasket Marigliano e Power Basket Salerno non ha deluso le aspettative.

Al termine di 45′ esaltanti e tiratissimi, i gialloblù del capoluogo hanno ribadito la loro superiorità sul resto della concorrenza, superando il quintetto napoletano per 73-78.

Il Power Basket segue il copione di sempre: Batka pianta subito le tende in area, Chaves alterna le soluzioni in isolamento ai tiri pesanti. Eppure, il buon lavoro di Raupys sotto i tabelloni consente al Promobasket di non perdere contatto dalla capolista, che subisce il riaggancio proprio in vista del primo intervallo: De Riggi centra il bersaglio dai 6.75, 18-18.

I salernitani riprendono slancio nel secondo quarto grazie ai tanti specialisti a disposizione di Mario Menduto: De Angelis dà il cambio a Batka sotto i tabelloni, Melillo accarezza la retina da 3 e consegna il massimo vantaggio ai suoi: 26-34. Nonostante le difficoltà incontrate nelle situazioni di 1 contro 1, la squadra allenata da Mariano Gentile evita il peggio: dalle mani di Raupys e Caresta passano i canestri del -3 a metà gara. 36-39.

L’attacco del Power Basket non mostra segni di impasse neppure al ritorno sul parquet: Chaves (24 punti all’ultima sirena) divide la scena con Ferretti: l’ex giocatore di Lamezia segna il momentaneo +9 (44-53), prima che i padroni di casa ritocchino lo scarto fino al 47-53.

Negli ultimi 10′ di gioco, la trama prende una piega in parte inattesa: De Riggi stende il tappeto rosso per Radomir Pekic, che brucia per due volte il nylon dall’arco. Parziale di 12-2, Promobasket avanti 59-55. Gli ospiti assorbono il colpo e rilanciano con il tandem Melillo-Trapani.

Fuochi d’artificio nel finale: Pekic replica a Chaves, De Angelis segna a 35″ dalla fine la tripla del 65-68. Spera accorcia da sotto prima che Raupys si presenti in lunetta per i liberi del nuovo sorpasso: il lituano, però, lascia il compito a metà. Parità a 68 e verdetto rimandato di altri 5′. Marigliano sogna il colpaccio fino agli ultimi 60″, quando De Angelis e Melillo rompono definitivamente l’equilibrio.


Potrebbe interessarti anche:


Angri acchiappafantasmi: battuta Lamezia

Un solo punto di differenza: tanto basta alla Angri Pallacanestro per passare in casa della GolemSoftware.com Lamezia e chiudere la serie nera iniziata a Benevento e proseguita contro Mondragone. 70-71 per il quintetto guidato in panchina da Nino Sanfilippo.

I grigiorossi partono di buona lena e, seguendo l’esempio dato da Louiserre e Rubinetti, avvicinano la doppia cifra di scarto (10-19). Nel finale di tempo, però, si accende l’argentino Boffelli: 21-21 sul tabellone. I calabresi galoppano ancora per un po’ prima di incassare i canestri pesanti di Louiserre e Rubinetti, cui si accodano Izzo e Granata: 27-36. I padroni di casa escono dalle secche grazie a Molinario e Vita: 36-37 a metà corsa.

Paesaggio trasfigurato al ritorno sul parquet: Labovic e Seye protagonisti del break di 8-0 con cui la GolemSoftware accende la freccia (46-44). La Angri Pallacanestro sfrutta il bonus speso dagli avversari per muovere il punteggio, senza tuttavia saldare il conto: 57-53.

In contumacia di Orsini, i salernitani balzano sulle spalle di Alessio Izzo: prima si procura l’antisportivo che fissa la parità a 57, poi punisce la difesa di Lamezia in penetrazione per il nuovo vantaggio esterno (62-63), infine scocca il canestro pesante che consegna una dote di 3 punti in vista delle ultime curve. I padroni di casa risalgono fino al -1 e hanno persino la chance di vincere, ma la difesa di Angri respinge l’assalto di Monier.

Le altre partite e la classifica

Serie C Gold, 8ª giornata
19.11.22 20:00 Centro Basket Napoli 81-86 Mondo Camerette Caserta
20.11.22 16:30 Fugigreno Mondragone 139-37 Forio Basket
20.11.22 18:00 GolemSoftware.com Lamezia 70-71 Angri Pallacanestro
20.11.22 18:00 Miwa Benevento 78-63 Skills 4U Sant’Antimo
20.11.22 18:00 Sporteams Potenza 80-60 Sintegra Rende
20.11.22 19:00 Promobasket Marigliano 73-78 dts Power Basket Salerno

Classifica 
#   Pt G V P
1 Power Basket Salerno 16 8 8 0
2 Sporteams Potenza 12 8 6 2
3 Mondo Camerette Caserta 12 8 6 2
4 Promobasket Marigliano 12 8 6 2
5 Miwa Benevento 10 8 5 3
6 Angri Pallacanestro 10 8 5 3
7 Sintegra Rende 8 8 4 4
8 Fugigreno Mondragone 6 8 3 5
9 GolemSoftware.com Lamezia 4 8 2 6
10 Skills 4U Sant’Antimo 4 8 2 6
11 Centro Basket Napoli 2 8 1 7
12 Forio Basket (-4) -4 8 0 8
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: