domenica 21 07 24
spot_img
HomeSportSerie B, girone D: Virtus Arechi, guizzo nel finale per battere Avellino
spot_img

Serie B, girone D: Virtus Arechi, guizzo nel finale per battere Avellino

spot_img
spot_img

Sesta giornata di ritorno nel campionato di basket di Serie B. Sette giorni dopo la sconfitta contro la capolista Moncada Agrigento, la Virtus Arechi Salerno ha giocato di nuovo in casa.

Basket, Serie B: Virtus Arechi piega la Delfes Avellino

21ª giornata nel raggruppamento meridionale della Serie B di basket.

La storia insegna che i derby sono partite che esulano dal normale andamento del campionato. La sfida tra Virtus Arechi Salerno e Delfes Avellino non ha fatto eccezione: la differenza di valori in campo è rimasta sullo sfondo per quasi 35′ prima che i granata risolvessero l’enigma. 72-61 per il quintetto allenato da Giampaolo Di Lorenzo, che si conferma al quarto posto nel girone D con 8 turni ancora da giocare.

Testa a testa serrato fin dalla palla a due: Mennella replica dall’arco al sottomano di Carenza, 5-4 Virtus dopo i primi 120″ di gioco. I padroni di casa tengono fuori dai giochi il temuto Hassan e abbozzano un allungo con Rinaldi, a segno anche dalla grande distanza (10-6 al 6′). La precisione fa difetto agli irpini, che tuttavia costringono gli avversari a spendere il bonus: il 7/7 dalla lunetta consegna due punti di vantaggio alla Delfes. 16-18.

La squadra di coach Benedetto – una vecchia conoscenza del PalaLongo – prende coraggio e, nonostante la pesante assenza di Spizzichini, si porta sul +6 con Caridà (16-22). La Virtus si riporta a galla con Coltro e Valentini, ma la difesa a zona boccheggia contro i tiratori: Caridà e Basile allungano fino al 23-29. I salernitani ricuciono lo strappo grazie a Coltro e Mennella per poi incassare nel finale l’uno-due di Carenza e Hassan. 31-34.

L’equilibrio perdura anche dopo l’intervallo lungo: Caridà replica dai 6.75 a Rinaldi, Delfes di nuovo avanti sul 36-37. L’ex giocatore di Mestre invita alla festa del tiro pesante anche Mennella e Cimminella: massimo vantaggio interno (49-42 al 27′). In grave difficoltà dalle parti del ferro, complice la cattiva serata di Venga, la Delfes riesce comunque a limitare le perdite: Carenza chiude il terzo periodo con i punti del 51-47.

Al ritorno sul parquet, Di Lorenzo sceglie la linea verde, schierando sul perimetro Di Donato: il giovane del vivaio granata fa un figurone contro Hassan, mettendo a segno anche la schiacciata del nuovo +7 (59-52). L’esterno di origini egiziane si riscatta da 3, ma il talento di casa Virtus ripaga la Delfes con la stessa moneta. Agbogan prova invano a rimandare la sentenza: 7 punti di Mennella in 60″, il derby si colora di granata.

Le altre partite

La Moncada Agrigento stende anche la Lapietra Monopoli e risponde così alle due più immediate inseguitrici, che hanno schivato il pericolo dei derby fuori casa: la Tecnoswitch Ruvo di Puglia passa d’autorità a Taranto, i Lions Bisceglie vincono a Molfetta.

Serie B – Girone D, 21ª giornata
26.02.22 16:30 Bava Pozzuoli 91-90 d2ts Forio Basket
27.02.22 18:00 CUS Jonico Taranto 76-98 Tecnoswitch Ruvo di Puglia
27.02.22 18:00 Fidelia Torrenova 71-60 BPC Cassino
27.02.22 18:00 Meta Formia 59-75 Viola Reggio Calabria
27.02.22 18:00 Moncada Agrigento 68-52 Lapietra Monopoli
27.02.22 18:00 Virtus Arechi Salerno 71-62 Delfes Avellino
27.02.22 18:00 Virtus Ragusa 90-70 Geko Sant’Antimo
27.02.22 19:00 Pavimaro Molfetta 71-77 Lions Bisceglie

Classifica
#   Pt G V P
1 Moncada Agrigento 36 20 18 2
2 Lions Bisceglie 30 21 15 6
3 Tecnoswitch Ruvo di Puglia 30 21 15 6
4 Virtus Arechi Salerno 28 21 14 7
5 Fidelia Torrenova 26 20 13 7
6 Virtus Ragusa 24 19 12 7
7 CUS Jonico Taranto 24 21 12 9
8 Geko PSA Sant’Antimo 22 20 11 9
9 Viola Reggio Calabria 22 21 11 10
10 Pavimaro Molfetta 16 21 8 13
11 Forio Basket  16 21 8 13
12 Bava Pozzuoli 16 21 8 13
13 Lapietra Monopoli 14 19 7 12
14 BPC Cassino 12 21 6 15
15 Delfes Avellino 10 20 5 15
16 Meta Formia 2 21 1 20

Potrebbe interessarti anche:

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.
spot_img

Notizie popolari