martedì 25 06 24
spot_img
HomeSportBASKETBattipaglia a mani basse contro Vigarano
spot_img

Battipaglia a mani basse contro Vigarano

spot_img
spot_img

Alla vigilia della Santa Pasqua il secondo e ultimo turno infrasettimanale della Serie A2 femminile di basket. OMEPS Battipaglia sul parquet amico per la sfida contro un’altra pericolante.

La 25ª giornata della Serie A2 femminile di basket

Penultimo turno della stagione regolare nella Serie A2 femminile di basket.

Memore delle sofferenze patite nelle ultime due gare di campionato, la OMEPS Battipaglia si regala un pomeriggio senza troppe preoccupazioni, superando al PalaZauli una mediocre Pallacanestro Vigarano con il risultato di 73-49.

Le emiliane sbloccano il tabellone con una delle due ex di giornata, Isabella Olajide, prima di incassare 5 punti in successione per mano di Ferrari (dall’arco) e Milani. Dopo aver sprintato fino all’8-4, la OMEPS si espone alle penetrazioni di Sammartino e Olajide, che ristabilisce l’equilibrio dalla linea dei liberi: 10-10.

Tuttavia, le padrone di casa azionano il turbo ancor prima che Vigarano possa accarezzare l’idea di un testa a testa: Ferrari, tanto per cambiare, colpisce dalle retrovie; Seka e Alford banchettano nel cuore dell’area prima che la giocatrice paraguaiana metta a segno l’arresto e tiro del 19-12 con cui si concludono i primi 10′.

Benché Sammartino si spenda con tutte le sue forze sotto i tabelloni, Vigarano non riesce a trovare continuità in attacco, muovendo il punteggio soltanto grazie a sortite individuali che, in fin dei conti, non cambiano l’andamento della partita. Dal canto suo, la OMEPS viaggia a velocità di crociera, flirtando con la doppia cifra di vantaggio già a metà della seconda ripresa: il +12 (33-21) matura sull’asse Milani-Seka.

Poco o per nulla incisiva a rimbalzo, la squadra di coach Grilli è costretta a forzare continuamente dal perimetro, pescando tuttavia soltanto una tripla con Cecili. Troppo poco, evidentemente, per scalfire la chiara supremazia delle biancoarancio, che si presentano alla boa di metà partita con 12 lunghezze di vantaggio. 37-25.

Anche al rientro sul parquet, il copione resta immutato: la OMEPS gestisce a piacimento le operazioni, alternando le imboscate delle lunghe alle stoccate delle tiratrici. Dal canto suo, le ferraresi raccolgono quel poco che passa il convento: una manciata di tiri aperti – segnati da Cecili e Bocola – e qualche sortita in lunetta. Distanze immutate all’ultima pausa: padrone di casa avanti 50-38.

Dopo aver concesso un contropiede all’altra ex De Rosa e un piazzato dal mezzo angolo a Piedel, il quintetto allenato da Vasilis Maslarinos si lancia verso il traguardo, mettendo a frutto la superiorità a rimbalzo. La fotografia della gara è l’azione che vale il 56-42 segnato da Potolicchio, nella quale le ospiti concedono 4 rimbalzi di fila prima che il capitano vada a segno. Il resto – comprese le imboscate di Zanetti – viene da sé.


Potrebbe interessarti anche:


Le altre partite e la classifica

Le ragazze della Piana allungano sulla Cestistica Spezzina, sconfitta in casa dalla capolista USE Rosa Scotti Empoli. Tuttavia, le liguri – che dovranno recuperare la prossima settimana il match ancora in sospeso con il CUS Cagliari – potrebbero comunque chiudere la prima fase del campionato al secondo posto, complice il 2-0 negli scontri diretti.

La Halley Thunder Matelica batte La Bottega del Tartufo Umbertide e prenota un posto nei play-off. In coda, infine, Cagliari vince nettamente il derby con la Techfind Selargius e condanna virtualmente la ARAN Roseto alla retrocessione diretta in B.

La A2 femminile si concede una fine settimana di riposo per la Pasqua. Tutte in campo il 16 aprile per l’ultima fatica della stagione regolare.

Serie A2 – Girone Sud, 25ª giornata 
05.04.23 18:00 Techfind Selargius 50-73 CUS Cagliari
05.04.23 18:30
Halley Thunder Matelica 57-51 La Bottega del Tartufo Umbertide
05.04.23 18:30 OMEPS Battipaglia 73-49 Pallacanestro Vigarano
05.04.23 20:00 Il PalaGiaccio Firenze 64-55 Azimut Savona
05.04.23 20:30 Cestistica Spezzina 67-71 USE Rosa Scotti Empoli
06.04.23 16:00 Alma Patti 56-45 E-GAP Roma
07.04.23 20:00
ARAN Roseto 61-65 Basket Girls Ancona

Classifica 
#   Pt G V P
1 USE Rosa Scotti Empoli 42 25 21 4
2 OMEPS Battipaglia 36 25 18 7
3 Cestistica Spezzina 34 24 17 7
4 Alma Patti 34 25 17 8
5 Il PalaGiaccio Firenze 32 25 16 9
6 Halley Thunder Matelica 28 25 14 11
7 Techfind Selargius 26 25 13 12
8 La Bottega del Tartufo Umbertide 24 25 12 13
9 Azimut Savona 24 25 12 13
10 Basket Girls Ancona 20 25 10 15
11 E-GAP Roma 16 24 8 16
12 Pallacanestro Vigarano 14 25 7 18
13 CUS Cagliari 10 24 5 19
14 ARAN Roseto 8 25 4 21
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.
spot_img

Notizie popolari