giovedì 25 07 24
spot_img
HomeCalcioIl derby Cavese-Nocerina affidato all'arbitro D'Ambrosio
spot_img

Il derby Cavese-Nocerina affidato all’arbitro D’Ambrosio

spot_img
spot_img

In vista della 9ª giornata di Serie D, l’AIA ha pubblicato sul proprio sito ufficiale le designazioni degli arbitri. Particolare attenzione posta sulle società salernitane impegnate nella competizione.

Serie D, gli arbitri delle salernitane

Sciolto il dubbio sul direttore di gara a cui verrà affidato il derby salernitano tra Cavese e Nocerina. Il fischietto piemontese Vincenzo D’Ambrosio è stato scelto per la sentitissima sfida del “Simonetta Lamberti”, in programma il 1° novembre alle 14:30. In occasione della gara di Cava de’ Tirreni, il settore ospiti resterà chiuso.

Metelliani in testa al campionato, cercheranno di allungare ulteriormente sulle dirette inseguitrici tra cui i rossoneri non particolarmente sereni dopo la ‘grana Ferraro’.

Ad Alessandro Angelo della sezione di Marsala, invece, spetterà l’incontro di un’altra salernitana impegnata nel Girone G. Si tratta del San Marzano, impegnato nel match casalingo del “Comunale” di Palma Campania contro il Trastevere.

Blaugrana desiderosi di trovare continuità di rendimento, incontrano sulla propria strada la formazione laziale, risollevata dal recente 4-0 rifilato all’Anzio.


Ti potrebbero interessare anche:


Le terne arbitrali

  • Cavese-Nocerina
    arbitro: Vincenzo D’Ambrosio Giordano di Collegno
    ass. 1: Leonardo Mallimaci di Reggio Calabria
    ass. 2: Davide Gigliotti di Lamezia Terme
  • San Marzano-Trastevere
    arbitro: Alessandro Angelo di Marsala
    ass. 1: Manfredi Canale di Palermo
    ass. 2: Giuseppe Di Marco di Palermo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Giornalista, classe ’95, iscritto all’Albo nazionale dei Pubblicisti, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti del mio carattere risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute con figure di rilievo all'interno del mondo del giornalismo e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
spot_img

Notizie popolari