lunedì 22 07 24
spot_img
HomeCalcioAngri attivo sul mercato: resi noti quattro nuovi innesti
spot_img

Angri attivo sul mercato: resi noti quattro nuovi innesti

spot_img
spot_img

Inizia a muoversi concretamente il mercato in entrata dell’Angri. Nelle ultime ore, la società del neo patron Niutta ha piazzato diversi colpi in vista della prossima stagione.

Gli acquisti dell’Angri

Il club salernitano si è assicurato le prestazioni di Palmieri, Longo, Allegra, e De Marco. I quattro calciatori andranno a rinforzare la rosa grigiorossa.

In particolare, per quanto riguarda i primi due si tratta di attaccanti con caratteristiche differenti: il primo più duttile; il secondo più rapace. Gli ultimi due andranno invece a occupare rispettivamente la zona arretrata e mediana del campo.


Ti potrebbero interessare anche:


I comunicati del club

PALMIERI E ALLEGRA – “L’US Angri 1927 comunica di aver trovato l’accordo con i calciatori Ciro Palmieri ed Emanuele Allegra.

Ciro Palmieri, attaccante classe 2000, può occupare le posizioni sia di esterno offensivo che di seconda punta. Cresciuto nelle giovanili del Napoli, ha collezionato con i partenopei oltre 70 presenze con la Primavera mettendo a segno 18 reti e 7 assist.
Lo scorso campionato ha vestito la maglia del Nola, dando il suo contributo alla rincorsa salvezza dei bianconeri, terminata con la sconfitta nello spareggio salvezza contro il Pomezia. Nella stagione passata, in 29 presenze, ha realizzato 8 gol e 3 assist.

Emanuele Allegra, esperto centrale difensivo classe 1994, proviene dall’Afragolese dove ha contribuito alla salvezza dei rossoblù nel Girone H di Serie D, dopo aver iniziato la scorsa stagione alla Palmese nel Girone G.
In carriera ha collezionato inoltre oltre 40 presenze tra i professionisti con Sudtirol, Pavia, Entella, Martina, Lumezzane e Pontedera.

Benvenuti ad Angri!”.

LONGO E DE MARCO – “L’US Angri 1927 comunica di aver raggiunto l’accordo con i calciatori Fabio Longo e Simone De Marco.

Fabio Longo, esperto attaccante classe 1987, proviene dall’Afragolese con la quale ha disputato le ultime due stagioni collezionando 40 reti e 7 assist. Calciatore di grande esperienza, ha messo a segno, tra Serie D e Serie C oltre 200 reti, vestendo le maglie, oltre quella dell’Afragolese, di Turris, Cerignola, Frattese, Savoia e Gladiator.

Simone De Marco, centrocampista mediano classe 1994, proviene anche lui dall’Afragolese dove ha partecipato al cammino salvezza dei rossoblù. Inizia la stagione scorsa a Palma Campania per poi spostarsi ad Afragola nella sessione invernale di mercato.
Muove i primi passi della sua carriera nelle giovanili della Juve Stabia per poi approdare alla Casertana ed iniziare il suo cammino tra i professionisti con Avellino, Picerno e Cavese, collezionando oltre 160 presenze in terza serie.

Benvenuti ad Angri!”.

I rinforzi ‘under’

Inoltre, il club campano ha reso note le ufficialità di altri due giovani innesti:

CAROPRESO E MARASCO – “Altri due arrivi under in casa grigiorossa. L’US Angri 1927 ha chiuso l’accordo con Nicola Caropreso, esterno di difesa classe 2005, proveniente dalla Juve Stabia. Vestirà il grigiorosso anche Salvatore Marasco classe 2004 proveniente dal Vico Equense.

I due calciatori saranno subito a disposizione di mister Liquidato per le prime sedute di allenamento”.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Elio Granito
Elio Granito
Giornalista, classe ’95, iscritto all’Albo nazionale dei Pubblicisti, laureato in “Scienze delle attività motorie, sportive e dell’educazione psicomotoria”, prossimo a conseguire il secondo titolo, quello specialistico. Creativo, perfezionista, ambizioso. Mi ritengo una persona educata, sensibile, assertiva e altruista. Aspetti del mio carattere risultati sinora determinanti nelle varie relazioni avute con figure di rilievo all'interno del mondo del giornalismo e, soprattutto, per comprendere il reale valore, la potenza e il dono di ogni singola parola. Amo il giornalismo pulito, che ha necessità di essere raccontato. Generalmente parlo di calcio, ma ho piacere di spaziare su più fronti. Il mio desidero più grande resta quello di migliorare le mie capacità puntando all’eccellenza. Basi solide, pragmatismo e pensiero creativo: sono le peculiarità sviluppate principalmente in questi anni in cui ho compreso l'amore e la passione per la divulgazione di pensieri, messaggi e valori positivi, utilizzando come strumento lo sport e la mia "penna".
spot_img

Notizie popolari