venerdì 09 12 22
HomeFrontpageAlessio Dionisi: "Che bello il campo del Mapei Stadium"

Alessio Dionisi: “Che bello il campo del Mapei Stadium”

- Advertisment -spot_img

Sta per aprirsi la settimana che porterà la Salernitana a giocarsi i tre punti in casa del Sassuolo di Alessio Dionisi. Il tecnico neroverde non ha mancato di elogiare gli addetti ai lavori per la manutenzione del prato del “Mapei Stadium”.

Federico Dionisi felice del campo

Con ancora i giocatori in giro con le nazionali, comincia la settimana che porterà a Sassuolo-Salernitana, al “Mapei Stadium”. Proprio l’impianto di proprietà della Mapei e sede di gioco di Sassuolo e Reggiana, ha beneficiato di lavori importanti al manto erboso, oltre che sulla manutenzione della copertura delle gradinate.


Potrebbe interessarti anche:


Le dichiarazioni di Dionisi arrivano da  Sassuolonews.net, e ne riportiamo uno stralcio: «Prima di giocare in campionato avevamo fatto una rifinitura e avevamo notato una grandissima differenza, un netto miglioramento rispetto alla scorsa stagione e poi giocandoci ce ne rendiamo ancora di più conto. […] giocatori mandano un feedback positivo, ma il campo è bellissimo, in questo momento faccio fatica a trovare un manto erboso più bello in Serie A. Ci riteniamo privilegiati e fortunati perché almeno 19 partite le giocheremo su un campo bellissimo».

Gli allenamenti dei neroverdi

Nel frattempo proseguono gli allenamenti agli ordini di Dionisi. Nel week-end la squadra si sta sottoponendo ad una doppia seduta per prepararsi al meglio al prossimo appuntamento, quello del 2 ottobre alle 20:45, contro la Salernitana di Nicola. Nei gli uomini a disposizione del tecnico, mancano sei giocatori in giro con le nazionali:

  • Luca D’Andrea (Nazionale italiana Under-19)
  • Kaan Ayhan (Turchia)
  • Pedro Obiang (Guinea Equatoriale)
  • Kristian Thorstvedt (Norvegia)
  • Martin Erlic (Croazia)
  • Giorgos Kyriakopoulos (Grecia)
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: