sabato 13 04 24
spot_img
HomeSportBASKETSerie B Naz. Gir. A: la doppia doppia di Acunzo non basta,...
spot_img

Serie B Naz. Gir. A: la doppia doppia di Acunzo non basta, Virtus battuta da Legnano

spot_imgspot_img

La Virtus Arechi Salerno ci prova in tutti i modi ad allungare la striscia. Tuttavia, i ragazzi di Amato tornano dalla lombardia con una sconfitta sul groppone contro la SAE Legnano.

Virtus Arechi Salerno: il cuore non basta

La Virtus Arechi Salerno ci prova sul parquet del PalaBorsani, ma l’impegno dei singoli non basta. Alla fine i padroni di casa della SAE Legnano portano in classifica i due punti, mentre per i ragazzi di coach Amato resta l’amaro in bocca per aver regalato troppo nel primo tempo.


Ti potrebbero interessare anche:


Il match

La partita inizia e Legnano riesce subito a farsi avanti nel punteggio con una serie di azioni portate al termine che fruttano un vantaggio di 9 punti al quinto minuto (13-4). I lombardi continuano a macinare gioco fino al settimo minuto in cui i blaugrana tentano una tenera reazione, portandosi a 6 punti di distacco al nono minuto, ma Legnano trova sull’ultima azione della frazione la zampata vincente che li porta avanti di 8 punti (22-14).

Il secondo quarto si apre sempre sulla scia che aveva concluso il primo, i padroni di casa sfruttano la velocità in attacco per affondare i colpi e portandosi avanti di 11 punti al terzo minuto. I ragazzi di coach Amato non si disuniscono e riescono con pazienza a rifarsi sotto toccando anche quota -5 al quinto minuto (29-24). Il coach di Legnano corre ai ripari e ridisegna il piano d’attacco che funziona e che permette ai padroni di casa di bucare ripetutamente la retina avversaria e di concludere il primo tempo in vantaggio di 10 punti (38-28).

Il secondo tempo

A campi invertiti le squadre sembrano estremamente equilibrate e nonostante Legnano tenti di allungare il vantaggio i virtussini trovano ogni volta le forze di rispondere colpo su colpo. L’unica nota stonata di questa dinamica è che i padroni di casa riescono in questo modo a gestire il vantaggio accumulato che al quinto minuto resta di 10 punti come ad inizio frazione (47-37). Negli ultimi minuti della frazione succede poco di diverso con Legnano che si limita a tenere a distanza nel punteggio ai ragazzi di Amato, e conclude il quarto avanti di 12 punti (56-44).

Ultimo quarto e i blaugrana tentano l’assalto sin dal primo possesso. Purtroppo però ad ogni sortita offensiva i lombardi riescono a rispondere e a tenere il vantaggio accumulato. A niente vale l’ottima prova di Acunzo che con una doppia doppia riesce ad emergere nel tabellino ma ai blaugrana oltre questo non restano punti in classifica, dato che il tabellone finale recita 73-62 in favore della SAE Legnano.

Il tabellone di giornata

Giornata no per le campane del girone, che escono sconfitte dalle rispettive sfide sul parquet. Infatti, sia Avellino che Caserta espongono bandiera bianca rispettivamente contro Cassino e Montecatini. Tuttavia, nel posticipo è prevista la sfida dei partenopei di Sant’Antimo che si spera possano portare un sorriso all’intera regione. Di seguito il tabellone completo e la classifica aggiornata:

 

Testa al prossimo match quindi per la Virtus, che li vedrà impegnati sul parquet casalingo del PalaLongo contro la NPC Rieti alle 18 di domenica 25/02 per il ventiseiesimo appuntamento della Serie B Nazionale.

spot_img
spot_img
spot_img
Osvaldo Luzzi
Osvaldo Luzzi
Salernitano di nascita Laureato in Economia e gestione delle Imprese all'Università degli Studi di Salerno, sono da sempre appassionato di sport, soprattutto di Calcio e Basket.

Notizie popolari