lunedì 08 08 22
HomeSalernitanaVicenza-Salernitana: partito in sordina, Schiavone si è preso il centrocampo

Vicenza-Salernitana: partito in sordina, Schiavone si è preso il centrocampo

Arrivato tra lo scetticismo generale, Andrea Schiavone si sta dimostrando una validissima pedina nel centrocampo della Salernitana. Il 27enne torinese, dopo un esordio così così con la Reggina, ha scalato le gerarchie.

Schiavone si è preso il centrocampo della Salernitana

Partito in sordina e con svariate difficoltà, Andrea Schiavone, partita dopo partita, ha scalato le gerarchie del centrocampo della Salernitana. Il 27enne, cresciuto nel vivaio della Juventus, ha pagato inizialmente un ruolo non suo contro la Reggina ed una condizione fisica non ottimale, ma nelle ultime uscite sta dimostrando il suo valore.

Subentrato nella gara vinta contro il Pisa, da un suo lancio è venuto fuori il gol del momentaneo 3-0 granata; la buona frazione di gioco contro i toscani, inoltre, gli è valsa anche la maglia da titolare contro il Vicenza.

Al “Menti” è stato anche protagonista di una gara più che positiva dove, al fianco di Di Tacchio, ha dimostrato tutto il suo valore. Bravo in fase d’interdizione e marcatura, preciso nel disimpegno e rognoso anche nel pressing, il tutto senza troppi fronzoli, anzi, badando al sodo.

Ecco il suo giudizio dalle nostre pagelle.


Schiavone – Il centrale ex Bari sta crescendo ed in campo la sua presenza, al fianco di Di Tacchio, si fa sentire. Lotta su ogni pallone, subisce moltissimi falli e non disdegna nemmeno in fase offensiva, 6,5


In attesa del recupero di Dziczek, fermo ai box dalla fine della passata stagione, Schiavone sta dimostrando di essere più che un rimpiazzo.

Potrebbe interessarti anche

Luigi Lodato
Luigi Lodato
Luigi Lodato nasce a Salerno nel 1993. Residente a Roccapiemonte, ridente cittadina dell'Agro, si avvicina al giornalismo ad inizio 2010 sulle onde radio di Radio Blue Star, grazie alla quale ottiene l'iscrizione all'albo dei pubblicisti nel 2012. Fino al 2015 è corrispondente e reporter per la radio e svariate testate giornalistiche dell'Agro. Ritorna a scrivere nel 2017 sul sito tematico Granatissimi e, dal 2018, entra nella famiglia di SalernoSport24 come redattore per divenire, in seguito, caporedattore e responsabile alle interviste. Qualche citazione, tanta imparzialità ed un pizzico d'ironia per invogliare alla lettura, buon viaggio sul nostro giornale!
- Advertisment -

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: