martedì 06 12 22
HomeSalernitanaUniversiadi: vittoria dell'Italia nel match d'esordio all'Arechi

Universiadi: vittoria dell’Italia nel match d’esordio all’Arechi

- Advertisment -spot_img

La Nazionale italiana allenata da Daniele Arrigoni ha esordito alle Universiadi ottenendo un successo contro il Messico.

Universiadi: Italia-Messico 2-0 all’Arechi

Il match, giocato all’Arechi di Salerno e valido per il girone B della manifestazione. Girone in cui è inserita anche l’Ucraina. Le prime due classificate andranno ai quarti di finale. Ieri la sfida calcistica è terminata 2-0 in favore degli azzurri.

I 20 convocati Azzurri

Sono questi i 20 calciatori convocati da Arrigoni per le Universiadi:

Gianluca Marcantognini (Fermana), Tommaso Cucchietti (Alessandria), Filippo Florio (Pordenone), Davide Vitturini (AJ Fano), Riccardo Gatti (Monopoli), Federico Giraudo (Ternana), Alberto Tentardini (Monza), Cesare Pogliano (Reggina), Giorgio Galli (Monza), Giovanni Sbrissa (Robur Siena), Riccardo Serena (Padova), Riccardo Collodel (Vibonese), Loris Zonta (LR Vicenza), Roberto Grieco (Fermana), Mario Mercadante (Monopoli), Giuseppe Ungaro (Reggina), Alessandro Galeandro (Albinoleffe), Danilo Ruzzittu (Arzachena), Filippo Strada (Adrense), Matteo Cericola (Rieti).

Tradizione positiva

Gli azzurri hanno una tradizione più che buona alle Universiadi: hanno conquistato per due volte l’oro. Il primo a Palermo nel 1997 ed in Corea del Sud nel 2015 mentre ben cinque volte la medaglia d’argento.

Oggi cerimonia d’apertura al San Paolo per le Universiadi 2019

Oggi mercoledì 3 luglio ci sarà la Cerimonia d’Apertura delle Universiadi 2019. Un grande spettacolo allo stadio San Paolo per una manifestazione che metterà in vetrina tantissimi giovani, che possono rappresentare futuri campioni dello sport mondiale. 128 paesi per oltre 8000 atleti presenti. La trentesima Universiade si svolgerà dal 3 al 14 luglio 2019 a Napoli.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: