mercoledì 08 02 23
HomeFrontpageIncontro ultras-giocatori al "Mary Rosy": aggiornamento sull'orario

Incontro ultras-giocatori al “Mary Rosy”: aggiornamento sull’orario

- Advertisment -spot_img

L’incontro in video streaming del presidente Danilo Iervolino, presidente della Salernitana, con la stampa ha chiarito molti degli aspetti di ciò che è successo. Tra un comunicato del direttore De Santis e un post di Nicola, oggi ci sarà spazio per un faccia a faccia tra gli ultras e i giocatori.

Gli ultras incontrano la Salernitana

Ultimo giorno di parole, poi il testimone passerà al campo, unico giudice. Dall’esonero di mister Nicola al suo reinserimento, passando per la lunga conferenza in streaming del presidente Iervolino, oggi gruppi ultras dello zoccolo duro della Curva Sud Siberiano incontreranno la squadra. Appuntamento al “Mary Rosy” – forse verso le 15 con raduno all’Arechi verso le 14:30 -, dove i giocatori stanno preparando la gara ‘impossibile’ – sulla carta – contro la prima della classe, l’attuale squadre più forte del campionato, il Napoli.


Potrebbe interessarti anche:


Che sia anche un derby, non è un dettaglio che passa in secondo piano, così come l’assenza dei tifosi ospiti per volere del ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi. Ma quel che conta e che non deve passare in secondo piano, è che sia soprattutto una partita di calcio che mette in palio tre punti. Il confronto tra tifosi e squadra evincerà però, soprattutto, un dettaglio: mai più! Mai più il Cavalluccio dovrà essere infangato da goleade come quella di BergamoConcetto voluto ed espresso con veemenza da Iervolino ai giornalisti nel pomeriggio di ieri, 18 gennaio, in video conferenza.

Nel frattempo, per l’incontro di oggi, ci saranno cori, parole, confronto, e uno striscione. Sarà uno sprono, duro ma non polemico, e far sì che tutte le parti in causa remino nella stessa direzione. Non un muro contro muro, ma un solo obiettivo di tutte le componenti.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari