lunedì 26 09 22
HomeSalernitanaStorico esordio per la Zona Orientale Rugby Popolare Salerno

Storico esordio per la Zona Orientale Rugby Popolare Salerno

- Advertisment -spot_img

La Zona Orientale Rugby Popolare Salerno ha finalmente debuttato con la prima formazione popolare della città di Salerno nel campionato di serie C di rugby. Nonostante la sconfitta, tantissime le emozioni positive per questo esordio il cui racconto lo lasciamo alle parole della pagina ufficiale della squadra.

“Lasciami dire, a rischio di sembrare ridicolo, che il vero rivoluzionario è guidato da grandi sentimenti d’amore”. 
Prendiamo in prestito le parole di un rugbista, uno che giocava terza linea e che ha spinto fino alla fine giusto il 9 ottobre di 50 anni fa: era un giovane medico che sul campo era il Furibondo Serna, ma per il mondo era Ernesto “Che” Guevara.
Con lo stesso amore vi raccontiamo la prima partita di campionato della Zona Orientale Rugby Popolare Salerno, ieri sul campo del Villaggio del Rugby a Napoli: per noi, un grande passo nella nostra piccola rivoluzione sportiva. Magari esageriamo un po’ con la retorica, ma l’aria che respiravamo nelle febbrili ore prima di scendere in campo contro l’ U.S Rugby Afragola cadetta era quella delle grandi occasioni. Un lavoro durato quasi tre anni, gli sforzi di decine di persone con un’idea folle in testa: costruire il rugby popolare nella nostra provincia sonnacchiosa e indifferente, partendo da un ovale e una decina di ragazze e ragazzi su un prato di periferia. Un rugby che parlasse di antirazzismo, antisessismo, antifascismo, i valori che ci guidano dentro e fuori dal campo.
Ieri, non ci sembrava vero poter calpestare il meraviglioso tappeto del campo partenopeo, l’inizio di una nuova fase della nostra storia sportiva e umana, un assaggio di quel sogno che ci rende invincibili: sul tabellone, resta la sconfitta per 48-5, un risultato che ci spingerà a lavorare duramente per i prossimi impegni. Ma nel cuore, restano le emozioni di un giorno da segnarsi sulla pelle, aspettando di festeggiare la prima vittoria ufficiale, dopo la gioia per la nostra prima meta “vera”. I nostri ringraziamenti vanno a tutti i nostri amici, ai tifosi che hanno cantato e spinto con noi per tutta la partita, agli sponsor, a quelli che ci sostengono dentro e fuori dal mondo ovale e che aspettiamo per la prossima gara, il nostro esordio tra le mura amiche contro gli Angri Stallions Rugby – Baliano Tiles . La lucha sigue… #adelanteZO#rugbypopolare

PS: Il terzo tempo lo abbiamo vinto noi, lì non ci batte nessuno!

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: