martedì 06 12 22
HomeFrontpageSpezia-Salernitana, Castori sulla sconfitta: "Il campionato è ancora lungo"

Spezia-Salernitana, Castori sulla sconfitta: “Il campionato è ancora lungo”

- Advertisment -spot_img

Fabrizio Castori interviene nella conferenza stampa post match di Spezia-Salernitana

Castori nel post match di Spezia-Salernitana

Mastica amaro Fabrizio Castori, tecnico della Salernitana, che lascia punti preziosi a La Spezia contro la compagine di Thiago Motta. Le assenze e alcune disattenzioni costano caro ai granata come racconta nella conferenza post match il tecnico dell’ippocampo:

«Sicuramente il gol del pareggio li ha rivitalizzati, abbiamo perso palla e abbiamo subito. E’ stata una nostra leggerezza e il pareggio gli ha dato la scintilla. Poi noi siamo calati, Gyomber si è fatto male dopo altri sette assenti e quindi abbiamo fatto un cambio non preventivato. Alla lunga queste assenze le abbiamo pagate. Il gol, il primo, su una nostra disattenzione mentre il secondo è stato un gran gol fuori area. Dispiace perdere una partita come questa anche se il campionato è lungo. Abbiamo altri due scontri diretti importanti e prepararci ad affrontarli al meglio. Aspetti positivi? Sicuramente il gol di Simy che lo stavamo aspettando da tempo, per noi è un giocatore importante, in crescita, che in area di rigore è letale. Ottima prova anche Obi come trequartista. Purtroppo le azioni in contropiede le hanno capitalizzate loro. Oggi dispiace stare qui a commentare una sconfitta che non meritavamo. Dobbiamo recuperare risorse fisiche e risorse umane per gestire al meglio i prossimi incontri. Ribéry e Bonazzoli hanno avuto poco tempo per recuperare ma è chiaro che per sabato prossimo secondo me riprenderanno. Da valutare Gyomber».

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: