lunedì 22 07 24
spot_img
HomeCalcioSerie C, Consiglio Direttivo: si a play-off e play-out
spot_img

Serie C, Consiglio Direttivo: si a play-off e play-out

spot_img
spot_img

La FIGC dopo il Consiglio Federale ha bocciato la richiesta della Serie C di terminare il campionato. Ma il Consiglio Direttivo del campionato di terza serie sta studiando un’ altra alternativa.

Serie C: nuova richiesta del Consiglio Direttivo

Nuova proposta del Consiglio Direttivo di Serie C alla FIGC.

Si proporrà il 3 giugno nel prossimo Consiglio Federale di giocare solamente i play-off e i play-out.

La proposta della Lega Pro si basa su questi verdetti:

  • promozione a tavolino di Monza, Vicenza e Reggina che al momento dello stop erano al primo posto in classifica nei rispettivi raggruppamenti;
  • disputa dei play-off per chi deciderà di partecipare;
  • retrocessioni per le ultime classificate e disputa dei play-out;

Nel girone C in questo caso non si disputerebbero i play-out per distacco punti. Quindi a retrocedere sarebbero Rende, Bisceglie e Rieti. Salve quindi Cavese e Paganese che non rientrano nella graduatoria play-off ma che in caso di rinuncia dei club che al momento dello stop si sono classificate davanti alle campane potrebbero fare richiesta di parteciparvi.

Si parla anche della nascita di un gruppo Whats’App tra i vari presidenti delle squadre che sono relegate nelle ultime posizioni di classifica.

Sulla situazione è intervenuta anche Cristiana Capotondi vice-presidente della Serie C:

«Giocare senza pubblico vuol dire togliere alle squadre delle entrate come quelle derivanti dal botteghino. Protocollo? È molto difficoltoso per le squadre di Serie C che hanno budget completamente diversi rispetto a Serie A e Serie B. Ma nell’interesse del calcio professionistico bisogna andare avanti».

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Ugo D'Amico
Ugo D'Amico
Classe 1996, giornalista pubblicista dal 2022 e prossimo alla laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Nato praticamente con una palla tra i piedi, ma vista la scarsa qualità il sogno ora è di raccontare le mille emozioni che regala quel magico prato verde. Sono cresciuto seguendo le gesta di: Del Piero, Buffon, Ronaldo, Messi e tanti altri. Appassionato di calcio locale, passione che permette di capire a 360° le innumerevoli sfaccettature che sono presenti in questo fantastico mondo.
spot_img

Notizie popolari