mercoledì 05 10 22
HomeCalcioSerie C: la Paganese attende l'esito del Coni. La Cavese spera

Serie C: la Paganese attende l’esito del Coni. La Cavese spera

- Advertisment -spot_img

Cresce l’attesa per conoscere l’esito del CONI sui ricorsi riguardanti le esclusioni dalla prossima Serie C.

Serie C: attesa la decisione del CONI

La settimana prossima sarà decisiva per le sorti di Paganese e Cavese.

I primi attendono di conoscere se il ricorso fatto al CONI per ribaltare le decisioni della CoViSoC e del Consiglio Federale, che l’hanno esclusa dalla prossima Serie C.

I metelliani, invece, oltre ad aver presentato domanda di ripescaggio, hanno presentato un ricorso contro il CONI.

La Paganese è tra le sei squadre escluse insieme alla Sambenedettese, che ha più possibilità di essere riammesse in Serie C. Non ci saranno possibilità di rientrare per: Casertana, Carpi, Novara e Chievo in Serie B. La decisione dovrebbe arrivare tra lunedì e giovedì. Per quanto riguarda la situazione sportiva la Paganese insieme alla Casertana sono le uniche due società, che per quanto riguarda l’ambito sportivo non si sono mosse, diverso per le altre quattro che attualmente sono in ritiro. Il direttore Accardi a Sportcampania.it si è espresso sulla situazione:

«Giuridicamente crediamo di essere nel giusto e dunque ci aspettiamo che il Collegio di Garanzia ci dia ragione».

Diversa e contorta, invece la situazione della Cavese. I metelliani dopo aver ufficializzato DS e allenatore (Fusco e Ferazzoli) sono in attesa di conoscere il proprio destino. La società metelliana il giorno 8 luglio ha consegnato agli uffici preposti l’iscrizione al campionato di Serie D.

Al contempo i metelliani hanno presentato domanda di ripescaggio in Serie C e un ricorso al CONI.

Ricorso che, riguarda l’esclusione delle squadre che negli ultimi cinque anni; i biancoblù hanno usufruito già nel 2018 del ripescaggio in Serie C. Difficile ma non impossibile poiché è una situazione che già è avvenuta nel 2016 con la Cavese che fu protagonista ma in negativo.

Nel 2016 al posto dei metelliani rappresentati ai tempi da Campitiello venne ripescato l’Albinoleffe che grazie allo stesso ricorso presentati dai metelliani beffò proprio quest’ultimi. Per i bergamaschi si trattò del secondo ripescaggio in due anni. Oltre i metelliani hanno presentato domanda di ripescaggio: Siena, Pistoiese, Fidelis Andria, Latina, Arezzo, Fano. Il Bisceglie, invece ha presentato domanda di riammissione.

Ugo D'Amico
Ugo D'Amico
Studente universitario, classe 1996. Si avvicina al calcio sin da bambino, seguendo svariate squadre della provincia salernitana e non. Dal 2019 diventa redattore di SalernoSport24. A lui l'incarico di raccontare le gesta della Salernitana e delle squadre della provincia che militano in Serie C e in Serie D.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: