venerdì 19 04 24
spot_img
HomeSportBASKETSerie A1 femminile: i risultati della 20ª giornata di campionato
spot_img

Serie A1 femminile: i risultati della 20ª giornata di campionato

spot_imgspot_img

Si è conclusa la ventesima giornata di serie A1 femminile che ha visto in campo delle sfide molto avvincenti.

La 20ª giornata di serie A1 femminile

Si è partiti con l’anticipo che ha visto la vittoria della RMB Brixia Basket ai danni della OMEPS Battipaglia col punteggio di 78-69. La squadra campana non riesce a sfruttare quindi il momento positivo dovendosi arrendere al “PalaLeonessa”. Brescia deve il suo successo alla solita Garrick, autrice di un’altra doppia doppia da ventidue punti e tredici rimbalzi.


Potrebbe interessarti anche:


La Passalacqua Ragusa espugna il parquet della E-Work Faenza in rimonta sul 64-66. Partita molto emozionante che ha visto le due compagini darsi battaglia per tutti i quaranta minuti. A spuntarla alla fine sono proprio le ospiti che si posizionano così in solitaria al sesto posto in solitaria a quota ventidue punti.

L’Allianz Geas Sesto San Giovanni supera l’Oxygen Roma Basket sul punteggio di 66-61. Le lombarde rimangono così imbattute nel 2024 raggiungendo in classifica le sclendesi. Autrice di un’ottima prestazione Moore con ben ventiquattro punti messi a referto. Mentre per le capitoline Dongue ne metterà ventitré.

La Molisana Magnolia Campobasso ha vita facile contro il Repower Sanga Milano imponendosi sul 63-82. Le lombarde non riescono quindi ad uscire dal brutto momento che stanno attraversando, continuando ad occupare il penultimo posto. Le padrone di casa invece si dimostrano ancora una volta un’ottima squadra che può lottare per l’alta classifica.

La giornata si è conclusa con il big match che ha visto trionfare il Famila Wuber Schio sulla Virtus Segafredo Bologna per 61-71. Le sclendesi dimezzano così la distanza con le romagnole in classifica a soli due punti, avendo inoltre due partite in meno. I diciotto punti della Zandalasini non bastano per portare alla vittoria le V nere che adesso avranno vita difficile nel recuperare la Reyer Venezia.

serie-a1-femminile
© LBF
serie-a1-femminile
© LBF
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari