giovedì 09 02 23
HomeCalcioPolizia e carabinieri ne arrestano 7 per i fatti di Pagani, nel...

Polizia e carabinieri ne arrestano 7 per i fatti di Pagani, nel frattempo il club…

- Advertisment -spot_img

I fatti di Pagani stanno portando nuovi strascichi e il club del presidente Trapani si costituisce parte civile dopo i violenti scontri alle porte dello stadio “Torre”. Nel frattempo arrivano i primi arresti.

I primi arresti per gli scontri dei Pagani fuori dal “Torre”

Gli scontri alle porte dello stadio “Marcello Torre” hanno fatto il giro d’Italia. Scene che non si vorrebbero mai vedere quelle di domenica 22 gennaio, prima dell’incontro di calcio tra Paganese-Casertana, in cui addirittura un bus dei tifosi ospiti aveva preso fuoco, e tra i teppisti ce n’erano alcuni che avevano già un provvedimento di DASPO. Ora, in un’operazione di polizia e carabinieri, sono stati arrestate nove persone, sette residenti di Pagani e due di Caserta.

Anche dal club della Paganese arrivano le prime prese di posizione, un gesto forte che evidenzia, sostanzialmente, che Pagani non è ostaggio dei teppisti me ne è rappresentata.

Il comunicato del club azzurrostellato.

Con il trascorrere delle ore aumenta il nostro rammarico, lo sconcerto e la delusione per i fatti di cronaca violenta accaduti all’esterno dello stadio prima della gara di domenica scorsa con la Casertana. Nel contempo, esprimiamo ancora la nostra vicinanza e solidarietà all’attività commerciale coinvolta e l’abitazione e ci dissociamo fermamente dagli atti violenti che hanno visto coinvolto una frangia di teppisti che nulla hanno a che vedere con la parte sana dei tifosi della nostra squadra e non si può identificare, cosi facendo, con i nostri colori.

Pertanto alla luce degli sviluppi scaturiti dall’attività investigativa, nelle ultime ore, la Società ha dato mandato al proprio legale, l’avvocato Carlo De Martino di costiursi parte civile negli eventuali processi penali che seguiranno.

Ufficio Stampa Paganese Calcio 1926

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari