domenica 03 03 24
spot_img
HomeSportBASKETScafati accoglie la capolista al PalaMangano
spot_img

Scafati accoglie la capolista al PalaMangano

spot_imgspot_img

Scafati Basket si prepara ad accogliere la capolista al PalaMangano. Palla a due domenica 3 dicembre alle 17:00. Analizziamo le squadre.

Scafati Basket, la città accoglie la capolista

L’ultima volta che Scafati e Brescia si sono affrontate sul parquet di gioco, la squadra gialloblù rischiava la retrocessione mentre il team lombardo sperava nei play-off. La partita finì con i festeggiamenti del pubblico campano e l’innalzamento di Logan ad «assessore cittadino allo sport». A oggi la situazione è molto diversa: entrambe le squadre stanno disputando un buon inizio di campionato, con Brescia addirittura in cima alla classifica a fianco della Virtus Bologna. In un comunicato ufficiale post-partita, la Germani Brescia all’epoca della sconfitta aveva scritto: «mai sottovalutare la disperazione di chi ha l’acqua alla gola: lo impara a proprie spese la Germani Brescia, costretta ad abbandonare sul parquet della Givova Scafati le speranze di conquistare i play-off». Parole che molti tifosi dello Scafati non hanno digerito. Ci aspetta un incontro di fuoco.

Prima dei dati statistici delle due squadre, possiamo rassicurare i tifosi campani che, stando al comunicato ufficiale della squadra, «in panchina tornerà regolarmente coach Sacripanti, ripresosi, seppur non completamente, dal problema di salute che lo aveva costretto a disertare l’ultimo match di Sassari».

La stagione delle due squadre

Entrambe le squadre stanno facendo un ottimo campionato e le statistiche lo dimostrano. Scafati è ancora la prima squadra per media punti a partita (88) e percentuale di tiri da tre punti (41,4%). Un gradino più in basso in classifico rispetto a Brescia, è per la valutazione media della squadra: Scafati con 96,7; Brescia 102,6. Uno scontro dunque difficile e lo dimostra la classifica: Brescia è al primo posto con 14 punti in 9 partite. Eppure Scafati potrebbe approfittare di un punto debole della squadra lombarda: le palle perse (10,2 di media a partita). Scafati potrebbe quindi comandare i tempi di gioco con un buon recupero palla e palleggio, sperando anche nel fattore casa.

spot_img
spot_img
spot_img
Daniele Alfano
Daniele Alfano
Laureato in Scienze storiche.
spot_img
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

spot_img

Scafati accoglie la capolista al PalaMangano

spot_imgspot_img

Scafati Basket si prepara ad accogliere la capolista al PalaMangano. Palla a due domenica 3 dicembre alle 17:00. Analizziamo le squadre.

Scafati Basket, la città accoglie la capolista

L’ultima volta che Scafati e Brescia si sono affrontate sul parquet di gioco, la squadra gialloblù rischiava la retrocessione mentre il team lombardo sperava nei play-off. La partita finì con i festeggiamenti del pubblico campano e l’innalzamento di Logan ad «assessore cittadino allo sport». A oggi la situazione è molto diversa: entrambe le squadre stanno disputando un buon inizio di campionato, con Brescia addirittura in cima alla classifica a fianco della Virtus Bologna. In un comunicato ufficiale post-partita, la Germani Brescia all’epoca della sconfitta aveva scritto: «mai sottovalutare la disperazione di chi ha l’acqua alla gola: lo impara a proprie spese la Germani Brescia, costretta ad abbandonare sul parquet della Givova Scafati le speranze di conquistare i play-off». Parole che molti tifosi dello Scafati non hanno digerito. Ci aspetta un incontro di fuoco.

Prima dei dati statistici delle due squadre, possiamo rassicurare i tifosi campani che, stando al comunicato ufficiale della squadra, «in panchina tornerà regolarmente coach Sacripanti, ripresosi, seppur non completamente, dal problema di salute che lo aveva costretto a disertare l’ultimo match di Sassari».

La stagione delle due squadre

Entrambe le squadre stanno facendo un ottimo campionato e le statistiche lo dimostrano. Scafati è ancora la prima squadra per media punti a partita (88) e percentuale di tiri da tre punti (41,4%). Un gradino più in basso in classifico rispetto a Brescia, è per la valutazione media della squadra: Scafati con 96,7; Brescia 102,6. Uno scontro dunque difficile e lo dimostra la classifica: Brescia è al primo posto con 14 punti in 9 partite. Eppure Scafati potrebbe approfittare di un punto debole della squadra lombarda: le palle perse (10,2 di media a partita). Scafati potrebbe quindi comandare i tempi di gioco con un buon recupero palla e palleggio, sperando anche nel fattore casa.

spot_img
Daniele Alfano
Daniele Alfano
Laureato in Scienze storiche.
- Advertisment -spot_imgspot_img

Notizie popolari

Scafati accoglie la capolista al PalaMangano

spot_img

Scafati Basket si prepara ad accogliere la capolista al PalaMangano. Palla a due domenica 3 dicembre alle 17:00. Analizziamo le squadre.

Scafati Basket, la città accoglie la capolista

L’ultima volta che Scafati e Brescia si sono affrontate sul parquet di gioco, la squadra gialloblù rischiava la retrocessione mentre il team lombardo sperava nei play-off. La partita finì con i festeggiamenti del pubblico campano e l’innalzamento di Logan ad «assessore cittadino allo sport». A oggi la situazione è molto diversa: entrambe le squadre stanno disputando un buon inizio di campionato, con Brescia addirittura in cima alla classifica a fianco della Virtus Bologna. In un comunicato ufficiale post-partita, la Germani Brescia all’epoca della sconfitta aveva scritto: «mai sottovalutare la disperazione di chi ha l’acqua alla gola: lo impara a proprie spese la Germani Brescia, costretta ad abbandonare sul parquet della Givova Scafati le speranze di conquistare i play-off». Parole che molti tifosi dello Scafati non hanno digerito. Ci aspetta un incontro di fuoco.

Prima dei dati statistici delle due squadre, possiamo rassicurare i tifosi campani che, stando al comunicato ufficiale della squadra, «in panchina tornerà regolarmente coach Sacripanti, ripresosi, seppur non completamente, dal problema di salute che lo aveva costretto a disertare l’ultimo match di Sassari».

La stagione delle due squadre

Entrambe le squadre stanno facendo un ottimo campionato e le statistiche lo dimostrano. Scafati è ancora la prima squadra per media punti a partita (88) e percentuale di tiri da tre punti (41,4%). Un gradino più in basso in classifico rispetto a Brescia, è per la valutazione media della squadra: Scafati con 96,7; Brescia 102,6. Uno scontro dunque difficile e lo dimostra la classifica: Brescia è al primo posto con 14 punti in 9 partite. Eppure Scafati potrebbe approfittare di un punto debole della squadra lombarda: le palle perse (10,2 di media a partita). Scafati potrebbe quindi comandare i tempi di gioco con un buon recupero palla e palleggio, sperando anche nel fattore casa.

Daniele Alfano
Daniele Alfano
Laureato in Scienze storiche.
spot_img

Notizie popolari