giovedì 10 11 22
HomeFrontpageMaurizio Sarri: "Il fallo di Milinkovic? Se parlo mi squalificano"

Maurizio Sarri: “Il fallo di Milinkovic? Se parlo mi squalificano”

- Advertisment -spot_img

Nel post-match di Lazio-Salernitana il tecnico della Lazio Maurizio Sarri si esprime sulla partita e sulle decisioni dell’arbitro Manganiello.

Le parole di Sarri a DAZN e in conferenza stampa

«Prima del gol dell’1-1 stavamo giocando una buona partita, l’abbiamo tenuta in mano fino al pareggio. Molto probabilmente abbiamo dato la partita per vinta e ci siamo fatti cogliere impreparati, la reazione che abbiamo avuto è stata confusionaria e ci ha portato a perdere. L’arbitraggio non ha contribuito a tenere la partita serena. Dobbiamo riordinare le idee e ripartire».

Si è dato una spiegazione sul giallo dato a Milinkovic?

«Non ne ho, lui era in possesso palla (Milinkovic) e stava quindi giocando la palla. Non è possibile assegnare il fallo, figuriamoci l’ammonizione. L’avversario non ha toccato neanche la palla. Non ho mai visto nulla di simile in 50 anni di calcio. Tornassi indietro lo farei giocare dall’inizio, visto che Milinkovic non ha giocato per la diffida ma perché viene da due gare in cui ha giocato 90 minuti. Quando gestisci queste cose vanno sempre male».

Ha parlato con Manganiello?

«No, il quarto uomo mi ha detto che stavano verificando al VAR. Se è in malafede? Se provo a dire qualcosa mi danno sei mesi di squalifica. Io quest’anno ho visto giocatori che hanno messo le mani addosso all’arbitro e non venire squalificati, vorrei che anche noi avessimo lo stesso trattamento».

Immobile tornerà per il derby?

«Non lo so, solo domani avremo delle risposte visto che farà un controllo».

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: