lunedì, Marzo 1, 2021
Zaini anti furto, porta pc, porta notebook, porta macbook, zaini anti pioggia
Home Esclusive Riccardo Santoro: "L'umore è pessimo. Con questa società non c'è futuro"

Riccardo Santoro: “L’umore è pessimo. Con questa società non c’è futuro”

Intervista a Riccardo Santoro, presidente del Centro di Coordinamento Salernitana Club. Ancora forte la delusione dopo il mancato raggiungimento dei play-off.

Intervista a Riccardo Santoro

Dopo il mancato raggiungimento dei play-off, l’umore della piazza è ai minimi storici. Forte la delusione per l’ennesimo campionato anonimo dal ritorno in Serie B, nonostante le promesse fatte dalla dirigenza nell’ormai famoso incontro con alcuni rappresentanti della tifoseria avvenuto nell’aprile 2019. Sono in tanti, ad esempio, i supporter che hanno già annunciato che, semmai gli stadi saranno riaperti, diserteranno in mancanza di un reale progetto vincente. Di seguito, le opinioni di Riccardo Santoro, presidente del Centro di Coordinamento Salernitana Club.

Qual è l’umore dopo la sconfitta interna con lo Spezia e il conseguente mancato raggiungimento dei play-off?

«Più nero di così non può essere, soprattutto perché non abbiamo neanche un futuro. Ormai, da anni, assistiamo al solito copione: squadre smantellate, via vai di calciatori e continui cambi  di guida tecnica. Come al solito, non c’è programmazione. Sinceramente, visti i presupposti, non credo che la società voglia puntare alla Serie A».

Cosa pensa dell’addio di Ventura?

«Era nell’aria. Quando, ad esempio, a Cittadella abbandonò la panchina a partita in corso, probabilmente si era già reso conto che non c’era nessuna voglia di puntare a qualcosa di diverso da una salvezza tranquilla. In ogni caso, a prescindere da ogni discorso, credo abbia fatto molto bene».

Oggi come oggi, crede ancora ai proclami di successo della società?

«Onestamente no. Stiamo ancora aspettando un cambio di rotta da quel famoso incontro di Roma dell’anno scorso, in cui si era ribadito la voglia, almeno per quest’anno, di puntare a qualcosa di diverso, ma tutti gli obiettivi sono stati falliti. Ritengo, inoltre, che per le potenzialità, le competenze e il saper fare calcio di questa società, anche un ottavo posto sarebbe stato un fallimento, figuriamoci il decimo».

Nel caso in cui tutto dovesse tornare alla normalità, i tifosi torneranno allo stadio?

«Credo che i numeri di presenze allo stadio caleranno ancora di più. Se già in molti, in generale, credono poco in questo calcio moderno, nella società credono ancora meno. Il menefreghismo che ruota intorno alla Salernitana non farà altro che allontanare ancora più gente dallo stadio».

2 COMMENTS

  1. Tifosi ridicoli che su autoesaltano invece di tifare e stare vicini a squadra e società e che “pretendono” di vincere… ma perché gli altri vogliono perdere?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Vuoi laurearti velocemente? Iscriviti all'università on line Unicusano presso la sede di Pagani

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Most Popular

Salernitana-SPAL: Marino vittorioso con i granata, viceversa mai Castori

A poche ore dalla sfida di campionato di domani sera tra Salernitana e SPAL andiamo a vedere i confronti dei due allenatori contro le...

Cavese: dopo la gara con il Potenza, rinviata anche la gara con la Ternana

Sembra non esserci fine all'odissea della Cavese, emerse altre positività al COVID-19. Cavese: sale ancora il numero di contagiati Peggiora ancora la situazione in casa Cavese....

Salernitana-SPAL, i due golden boy: Valerio Mantovani e Luca Ranieri

La sfida di domani sera tra Salernitana e SPAL, metterà di fronte i due giovani e promettenti difensori: Valerio Mantovani e Luca Ranieri. Salernitana-SPAL: i...

Ecco i convocati di Castori per Salernitana-SPAL

Tre giorni e subito nuovamente in campo la Salernitana, ecco che tra i convocati di Fabrizio Castori spunta Alessandro Micai, il quale fa il...

Recent Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: