martedì 27 09 22
HomeEditorialeIl week-end sportivo di Salerno e provincia, tante soddisfazioni in attesa della...

Il week-end sportivo di Salerno e provincia, tante soddisfazioni in attesa della…

- Advertisment -spot_img

In fondo alla settimana che si apre c’è la Salernitana, i granata tornano a giocare all’Arechi dopo la pausa, ma è stato ugualmente una settimana Sport per Salerno e la sua provincia salernitana.

Lo Sport di Salerno e provincia

Lo Sport non si ferma, anzi. La Salernitana ritroverà il campo dopo la pausa per gli impegni delle nazionali. Nonostante la vittoria di Verona contro il Chievo, quel che si sa è la volontà di continuare ad oltranza la protesta che contro la società granata.

Rimanendo nel calcio, ieri è stata la giornata del derby di Serie C tra Paganese e Cavese. una bella partita, ma alla fine il vero padrone è stato l’equilibrio. Il match termina 0-0. Ferma al palo anche la Gelbison che non supera il muro del Rende. Le gare della Polisportiva Santa Maria e Nocerina rimandate a al 21 ottobre.

Ma lo Sport non è rappresentato dalla sola squadra granata. C’è molto altro. Come la PDO che trova la quarta vittoria in altrettante gare di campionato. Salernitane al primo posto in condominio con Oderzo, prossimo avversario al “PalaPalumbo”. Per le ragazze di Laura Avram miglior attacco del campionato e miglior difesa (con Mestrino e Cassano Magnago).

Restando sulla pallamano c’è anche una squadra maschile che si fa valere: l’Handball Lanzara mostra subito i muscoli sbarazzandosi di Messina con un roboante 41-19. Entrambe le squadre vengono dalla Serie B ma, al “PalaPalumbo”, i ragazzi di Manojlovic offrono una prova maiuscola.

Il basket salernitano

In attesa del campionato (15 novembre), primi impegni ufficiali per la pallacanestro salernitana. Va male a Scafati Basket, nella Supercoppa Centenario, con una sconfitta dalla sfida Latina. I gialloblù perdono di appena due punti in un match tiratissimo.

Va meglio ai blaugrana della Virtus Arechi Salerno grazie alla vittoria, sempre nella Supercoppa Centeario. Pozzuoli si arrende sul punteggio di 75-71. Per quanto riguarda la PB63, invece, terza sconfitta in altrettanti turni di campionato.

La pallanuoto ferma

Era in programma anche la partenza della A1 di pallanuoto. Per la Rari Nantes Salerno l’appuntamento era a Roma per giocare con la Lazio, lì dove lo scorso anno c’entrò la prima vittoria in campionato. Appuntamento rimandato a causa di casi di positività al COVID riscontrati alcune squadre della massima serie. Di comune accordo perciò si è deciso di aspettare per poter partire tutti insieme.

Chi sta mordendo il freno è il Circolo Nautico Salerno. Per il club del presidente Paolo Giarletta l’appuntamento potrebbe essere nel 2021. Nel frattempo per l’Oasi Salerno, dopo la nuova denominazione sociale, arriva la presentazione anche il nuovo logo con tanto di video lanciato a mezzo social.


Potrebbe interessarti anche:

Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino
Lino Grimaldi Avino, giornalista, editore e scrittore. Ha lavorato presso Cronache di Salerno, TuttoSalernitana, Granatissimi ed è direttore di SalernoSport24. Alla radio ha lavorato presso Radio Alfa, e attualmente conduce due programmi sportivi a RCS75 - Radio Castelluccio, Destinazione Sport e Destinazione Arechi. Ha pubblicato due libri: Angusti Corridoi (2012) con la casa editrice Ripostes, e La vita allo specchio - Introspettiva (2020) con la Saggese Editori, con prefazione dello scrittore Amleto de Silva.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: