giovedì 18 07 24
spot_img
HomeFrontpageLa Salernitana vuole allenarsi all'Arechi: presentata richiesta al Comune
spot_img

La Salernitana vuole allenarsi all’Arechi: presentata richiesta al Comune

spot_img
spot_img

La Salernitana ha inoltrato richiesta al Comune di Salerno per poter utilizzare lo stadio “Arechi” anche per gli allenamenti. Data l’inutilizzabilità del Centro Sportivo “Mary Rosy” a causa del ricorso al TAR, il club granata ha deciso di richiedere una modifica alla convenzione.

Allenamenti della Salernitana all’Arechi: lo scenario

Aggiornamento 25 giugno, ore 11:44 – Si attende solo la decisione del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli. Dopodiché si saprà se la Salernitana potrà allenarsi allo stadio “Arechi” dalla fine di luglio alla fine di dicembre.

L’ordinanza del sindaco di Pontecagnano Faiano, Giuseppe Lanzara, che ha bloccato i lavori all’edificio centrale del “Mary Rosy” per abusi edilizi è stata impugnata al TAR dalla Salernitana.


Ti potrebbero interessare anche:


L’impossibilità di poter utilizzare il centro sportivo picentino per gli allenamenti, ha portato il club granata ad inoltrare richiesta al Comune di Salerno (oltre che alla ditta Tanci che si occupa della manutenzione del manto erboso) di poter utilizzare l’Arechi anche per gli allenamenti da luglio fino a dicembre. Attualmente, la convenzione in atto, siglata con la formula “sei più sei” e in vigore fino al 2029, prevede solo 20 allenamenti annuali. Pertanto, le condizioni di utilizzo dell’impianto di via Allende richiedono delle modifiche che possano consentire gli allenamenti ai granata per i prossimi 6 mesi.

I granata sperano in una delibera di Giunta che possa indicare una cifra forfettaria per l’utilizzo del manto erboso oltre i tempi previsti dalla convenzione. In caso contrario, la Salernitana sarebbe costretta a pagare tariffe extra, ma il Comune pare orientato ad accettare la richiesta della Bersagliera.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari