giovedì 10 11 22
HomeFrontpageLa cronaca testuale di Salernitana-Verona dall'Arechi

La cronaca testuale di Salernitana-Verona dall’Arechi

- Advertisment -spot_img

Salernitana e Verona scendono in campo per dar vita alla 9ª giornata di Serie A 2022-2023, seguiamo il match e le fasi salienti con una cronaca testuale. Sugli spalti circa 17mila spettatori, di cui poco più di duecento in arrivo dal Veneto.

Salernitana-Verona, minuto per minuto

CLICCA QUI PER AGGIORNARE

100′ Finisce qua, dopo dieci minuti di recupero, la Salernitana torna alla vittoria che mancava dallo scorso 28 agosto e sale a dieci punti in classifica
99′ Dia si libera in aria ma è atterrato da Cabal, per Ghersini non è rigore, il VAR non lo richiama e il Verona può ripartire creandosi ancora una volta pericolo
95′ 🟨 Ghersini ammonisce Daniliuc e Dia (che si è tolto la maglia). Nel frattempo gioco fermo a causa di un invasore di campo che è andato ad esultare sotto il settore ospiti. Gli steward, nel portarlo fuori passano davanti alla panchina degli ospiti che non la prendono bene, e ne esce fuori un parapiglia che coinvolge in pratica tutti
94′ All’ultimo secondo l’ultima, grande, azione della Salernitana. Da Vilhena a Botheim che apre per Dia, palla a giro sul secondo palo. Esplode l’Arechi, 2-1
84′ Grande opportunità Per Mazzocchi, ma la sua conclusione è deviata da Candreva. Niente di fatto
79′ 🟨 Prova ad uscire la Salernitana: fallo a centrocampo e giallo a Sulemana per un intervento pericoloso su Radovanovic
78′ Palo di Verdi con un tiro dalla distanza. Verona ancora pericoloso
71′ Arrivano i cambi dell’Udinese: dentro Sulemana e Kallon per Hrustic e Veloso
68′ Cioffi prepara due cambi. Nel frattempo Ghersini indica un calcio di rigore per un tocco di mani di Radovanovic. Ghersini aspetta il check del VAR per la convalida e lo va a vedere.  Decisione annullata e palla a Sepe che riprende con una soluzione lunga
64′ Bella iniziativa personale di Doig che arriva alla conclusione, palla deviata in corner
63′ Botheim in profondità per Dia, troppo lunga la palla. L’attaccante rimette in mezzo per Radovanovic che prova la conclusione, deviata in fallo laterale
61′ Il senegalese conquista subito un calcio di punizione in posizione centrale. Batte Candreva, palla in curva
59′ Doppio cambio per Nicola che manda in campo Botheim e Dia al posto di Bonazzoli e Piatek. Rivoluzionato l’attacco in un colpo
56′ ⚽ Pareggio di De Paoli che ristabilisce la parità: cross di Doig dalla sinistra, il centrocampista appostato sul secondo palo deposita in rete, 1-1
55′ Buon aggancio di Piatek che poi prova il tiro dalla distanza, palla fuori
52′ Occasione per Piatek di testa da un cross dalla trequarti di Mazzocchi, para Montipò
48′ Angolo per il Verona. Di testa ci va il neo entrato, respinto dalla difesa
46′ Cioffi opera subito un cambio, dentro Djuric per Henry

Secondo tempo

47′ 🟨 Giallo per De Paoli per proteste. La prima frazione si chiude con tanto nervosismo, su tutti Ceccherini che va su tutte le furie con la terna arbitrale, rea di non aver concesso un angolo sul finire
45′ Segnalati due minuti di recupero. Nel frattempo, break a centrocampo di Coulibaly a liberare al tiro Piatek, ma la conclusione del polacco è rivedibile
44′ Tentativo dal limite dell’area di Radovanovic e sfera che si perde di poco alta sopra la traversa
40′ Si entra negli ultimi cinque minuti del primo tempo, salvo recuperi. Il Verona imposta
39′ Fallo a centrocampo su Coulibaly, gioco fermo
36′ Azione pericolosa del Verona, Coulibaly toglie le castagne dal fuoco e riparte, ma si scontra con… Bonazzoli. Il maliano rimane a terra ed è costretto all’intervento dei sanitari
34′ Corner per il Verona sul lato destro. Sulla battuta di Verdi, colpo di testa ad incrociare di Gunter che impatta sulla traversa. Brivido per i granata
33′ Tiro dalla distanza di Radovanovic servito da Mazzocchi. Il serbo svirgola, nulla di fatto
31′ Ci prova Coulibaly con un tiro dalla distanza in diagonale. Montipò para a terra senza problemi
24′ Bella percussione di Coulibaly che guadagna un calcio di punizione. Candreva tocca per Vilhena, la sua staffilata è deviata in corner. Primo battuta dalla bandierina anche per i granata
23′ 🟨 Ammonito anche HIen per un fallo su Piatek
22′ 🟨 Ora cresce la Salernitana che guadagna un buon calcio di punizione con Candreva. Sul susseguirsi giallo per Piatek autore di un fallo su Verdi
18′ ⚽ Si sblocca la Salernitana: palla in profondità per Piatek che supera in velocità la difesa scaligera e deposita in rete, 1-0
16′ Prima azione vera della Salernitana: Piatek allarga per Mazzocchi che da dinistra mette in mezzo per Candreva. L’ex Inter aggredisce il primo palo di testa, ma impatta male e la sfera termina sul fondo
15′ Ancora i sanitari in campo, questa volta per Verdi. Verona in dieci nell’attesa che il trequartista rientri in campo
14′ Bella palla in profondità di Coulibaly per Piantek che non riesce ad anticipare il Montipò
12′ Primo angolo, lo batte il Verona
10′ Non è l’avvio che ci si aspettava da parte dei granata. Entrambe le due squadre appaiono contratte, ma i granata hanno un baricentro piuttosto basso
9′ Il Verona non ne approfitta. Nicola può operare il cambio: entra Vilhena
7′ Gioco fermo, Maggiore a terra. Il centrocampista non ce la fa. Salernitana in dieci uomini in attesa del cambio
4′ Gioco interrotto, fallo di Maggiore su Veloso, dalla trequarti. Sulla sfera uno degli avversari più attesi, l’ex Simone Verdi
2′ Gli ospiti mantengono il possesso di palla senza pungere, in attesa dei granata
0′ Squadre in campo, si parte. Prima palla per il Verona che indossa una maglia color verde acqua
0′ Cambio dell’ultimo secondo, Pirola al posto di Lovato
0′ Si affollano gli spalti, arrivano anche i tifosi ospiti

Il tabellino del match

Salernitana (3-5-2): Sepe; Gyomber (90′ Bronn), Daniliuc, Pirola; Candreva (90′ Sambia), Coulibaly, Maggiore (9′ Vilhena), Mazzocchi; Radovanovic; Bonazzoli (59′ Botheim), Piatek (59′ Dia). A disp.: Fiorillo, De Matteis, Bronn, Bradaric, Sambia, Vilhena, Botheim, Valencia, Fazio, Capezzi, Dia, Motoc, Iervolino. All.: D. Nicola.

Verona (3-4-2-1): Montipò; Hien, Gunter, Ceccherini (86′ Faraoni); De Paoli (86′ Cabal), Tameze, Veloso (71′ Kallon), Doig; Hrustic (71′ Sulemana), Verdi; Henry (46′ Djuric). A disp.: Perilli, Berardi, Dawidowicz, Cabal, Faraoni, Terracciano, Hongla, Cortinovis, Sulemana, Lasagna, Kallon, Djuric, Piccoli. All.: G. Cioffi.

Marcatori: 18′ Piatek, 56′ De Paoli, 94′ Dia
Corner: 1-6
Ammoniti: 22′ Piatek, 23′ Hien, 47′ De Paoli, 79′ Sulemana, 92′ Sambia, 95′ Daniliuc, 95′ Dia
Espulsi: 98′ Radovanovic, 100′ Ceccherini

Arbitro: Davide Ghersini di Genova
Assistenti: Gianluca Sechi (sez. Sassari) – Gaetano Massara (sez. Reggio Calabria)
IV uomo: Francesco Cosso (sez. Reggio Calabria)
VAR: Luigi Nasca (sez. Bari)
AVAR: Lorenzo Maggioni (sez. Lecco)

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: