domenica 23 01 22
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

HomeSalernitanaSalernitana, l'ex agente di Tutino: “Lamentava di essere andato in una piazza...

Salernitana, l’ex agente di Tutino: “Lamentava di essere andato in una piazza non adatta”

Gennaro Tutino nelle ultime ore sta diventando un caso: l’ex agente dell’attaccante, Vincenzo Pisacane, sarebbe stato scaricato dal giocatore e, secondo indiscrezioni, la causa sarebbe proprio l’approdo alla Salernitana, reputata una “piazza non adatta”

Tutino, Pisacane parla di una Salernitana “non adatta”

Nelle ultime ore l’attaccante della Salernitana Gennaro Tutino è al centro dell’attenzione a causa di un repentino cambio di agente. Il suo storico manager Vincenzo Pisacane, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha parlato di una “piazza non adatta”, questa la considerazione di Tutino per Salerno.

Le parole dell’agente:

“Tutino? Purtroppo ho saputo dalla stampa, dal direttore sportivo del Napoli che non fosse più un mio giocatore, io non ho ricevuto nulla. Non ho più sentito Gennaro, ma lui non mi ha voluto incontrare. Poi ho scoperto cosa stava facendo, cosa stava succedendo, ha parlato con un agente in particolare. Ho provato a sentirlo, vederlo, lo conosco da quando aveva 10 anni, è il cugino di mia moglie. Lui si lamentava di essere andato in una piazza non adatta a lui, in un gioco che non gli appartiene, eppure ha fatto 7 gol. Penso si sia fatto abbindolare e comprare da qualcuno, ci sono alcuni personaggi a Napoli che comprano le procure”.

Il cambio di agente diventa un caso per Tutino

Lo stesso Pisacane ha poi aggiunto:

“Gennaro è una persona di famiglia che ho avuto la fortuna di conoscere da bambino, l’ho portato in Serie A, ma non è bastato. Mi è dispiaciuto molto non aver avuto un confronto con lui. Ho avvertito, come giusto che sia, la Procura Federale di quanto stesse accadendo. Ho prove certe che questa persona ha incontrato Tutino prima che mi allertasse di una disdetta, dicendolo ad altre persone, tranne che a me. Sono 16 anni che faccio questo lavoro, mi è successo di essere stato lasciato 3 volte: la prima volta, è stata colpa mia ed ho chiesto scusa; la seconda volta, un ragazzo del settore giovanile; questa è la terza volta. Ciò che penso e rimprovero è che non ho nulla da dire a me stesso, so bene il lavoro che ho fatto: esiste ancora chi va in giro per dare procure. Sono il procuratore di Gennaro Tutino, a me non è arrivata alcuna disdetta, mi dispiace sentirmi dire che ho sbagliato il suo percorso di crescita: penso di aver fatto un ottimo lavoro e ritengo inopportuno parlare male di una piazza come Salerno che, ad oggi, è la più giusta per lui: 14 presenze, 7 gol e 4 assist e sono secondi in classifica. Posso parlare dell’uomo, che a me non piace, ma non posso dire che è un giocatore scarso, sarei bugiardo ed ipocrita. Tramite il mio legale ho chiesto che si faccia chiarezza sulla questione per il grande danno a me arrecato, anche d’immagine. Non penso abbia le palle di fare il nome del nuovo agente”.


Potrebbe interessarti anche:

Gennaro Caso
Studente universitario di economia, classe 2000 e nativo di Nocera Inferiore, approccia al mondo del giornalismo nell'estate del 2020, con Salerno Sport 24. Da sempre segue con attenzione e imparzialità il mondo del calcio internazionale e regionale. Nell'adolescenza si avvicina al futsal, ma soprattutto al tennis. La passione per i numeri e le statistiche a sottolineare che lo sport e la matematica possono andare a braccetto!
- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: