martedì 27 09 22
HomeFrontpageSalernitana-Sampdoria: giusto ed equo l'arbitraggio di Davide Massa

Salernitana-Sampdoria: giusto ed equo l’arbitraggio di Davide Massa

- Advertisment -spot_img

La direzione del match tra Salernitana e Sampdoria è stata affidata all’arbitro Davide Massa di Imperia. Arbitro dal 96′, il cui debutto nella massima serie è risalente al lontano 2011. Il match tra i due club era valido per la 3ª giornata di Serie A 2022-2023.

La direzione di Massa in Salernitana-Sampdoria

Davide Massa ha diretto il match tra i granata e la Samp che si è tenuto allo stadio “Arechi”. La gara si è conclusa con un secco 4-0, dove la squadra di Nicola ha fornito una prova maiuscola. La partita è stata tranquilla nel complesso, se non in alcune occasioni, sotto l’aspetto della direzione arbitrale.

L’arbitro ligure ha dovuto estrarre ben cinque volte il cartellino giallo, riprendendo in una di queste occasioni anche il mister granata, Davide Nicola. Tutto sommato, la direzione della gara da parte dell’arbitro ligure, è stata giusta ed equa. Bene anche la prestazione della restante squadre arbitrale, composta dagli assistenti: Moro di Schio e Garzelli di Livorno e dal Quarto ufficiale Feliciani di Teramo.

Gli episodi del primo tempo di Salernitana-Sampdoria

Il primo tempo si apre con un episodio da moviola: al 10′ i granata vanno in gol grazie alla rete di Boulaye Dia, ma Massa alza subito il braccio per un ipotetico fuorigioco precedente di Bonazzoli, segnalato dall’assistente. Il VAR La Penna di Roma 1, però, dopo quasi un minuto di attesa, conferma il vantaggio della Bersagliera.

Successivamente, precisamente al 12′, l’arbitro ligure estrae il primo giallo del match rivolto al blucerchiato Fabio Depaoli a causa di un tackle, evidentemente ritenuto troppo duro dal direttore di gara. Il secondo episodio da segnalare relativo alla prima frazione arriva al 26′ e il protagonista è Pasquale Mazzocchi che si becca un giallo, assolutamente non necessario, per un intervenuto irregolare.


Potrebbe interessarti anche:


Gli episodi del secondo tempo

Il secondo tempo si apre con Massa che, al 48′, annulla un gol al granata Federico Bonazzoli per un fuorigioco di Dia. Successivamente, è da ricordare l’intervento di Manolo Gabbiadini al 69′, il quale commette un brutto fallo con una scivolata pericolosa su Fazio. In questo caso, viene ‘graziato’ dalla giacchetta nera ligure. Al 79′ il terzo giallo del match è per il blucerchiato Tomas Rincon. Giusta è in questo caso l’ammonizione, in seguito ad un suo intervento irregolare su Vilhena. Infine l’ultimo giallo disposto è per il granata Erik Botheim, protagonista del quarto gol granata, in seguito ad un’infrazione del regolamento di gioco.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: