domenica 19 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeFrontpageAdani parla di Nicola: "Il suo percorso con la Salernitana è già...

Adani parla di Nicola: “Il suo percorso con la Salernitana è già un miracolo calcistico”

Alla BoboTV, trasmissione Twitch di Bobo Vieri con Antonio Cassano, Lele Adani e Nicola Ventola, la Salernitana e Nicola sono stati temi centrali. Oltre alla questione salvezza, si è parlato anche – e soprattutto – dell’allenatore piemontese.

Adani su Nicola: “A prescindere da domenica è già un miracolo”

Davide Nicola e la sua Salernitana ‘protagonisti’ della BoboTV. Sul mister granata sono stati svelati alcuni retroscena e aneddoti interessanti.

«Nicola lo conosco, siamo coetanei. Poi ci incontravamo, tra primavera del Modena e primavera del Genoa ci si scontrava. Poi l’ho trovato al corso per diventare allenatori, a Coverciano. Era il 2010. Parlandogli capii che avrebbe fatto una carriera da allenatore. Era concentrato, stimolato, era già allenatore dentro. Appena prima del lockdown, nel 2019, prima che andasse al Torino – salvandolo – mi chiama e mi chiede di incontrarlo per parlare di calcio. Siamo stati dall’una fino alle sette del pomeriggio. Lui sarebbe stato fino alle sette della mattina dopo. Mi faceva vedere le sue analisi al computer, vedevo la sua passione. Aveva fatto studi anche di comunicazione, di psicologia. Si è aggiornato e ha fatto aggiornare il suo staff. Ma soprattutto notavo il suo linguaggio, la sua umiltà. Si confrontava, cercava una persona per chiacchierare delle sue idee».

Sulla stagione di Nicola

«Merita di essere felice. Al di là di quello che può accadere all’ultima giornata, è già un miracolo calcistico. È giusto che quella gente goda di quel percorso. È già vincente: se prendi sei pali e non vinci con l’Udinese non penso la gente si lamenti del suo percorso. È clamorosamente vincente: è frutto di tutte queste componenti prima umane che tecniche».

Cassano su Nicola: “Panchina d’oro? La meriterebbe lui”

«Incrocio le dita per domenica, per la loro salvezza. La panchina d’oro, con tutto il rispetto per Pioli e per quello che sta facendo, la meriterebbe Nicola. Sta facendo il miracolo più grande. Mi assumo la responsabillità: a gennaio avevo dato la Salernitana per spacciata, avevo detto “Ribéry cosa va a fare a Salerno? Va in Serie B”. Nicola ha avuto il coraggio di mettere fuori Ribéry e gioca con Djuric e Bonazzoli, che è arrivato a 10 gol. Poi Verdi è rinato. Il lavoro che stanno facendo Sabatini e Nicola è da premio Nobel».

La partita da guardare domenica

«Nicola ha fatto un capolavoro quest’anno. La Salernitana fa un calcio meraviglioso. La partita da guardare domenica? Salernitana-Udinese. Ci sarà una bolgia. Nicola è un signor allenatore, può allenare dove gli pare e piace: ha salvato il Genoa, il Torino, il Crotone con un miracolo. Ha allenato solo le piccole, ma con le grandi può fare ancora meglio».


Potrebbe interessarti anche:

- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: