venerdì 14 06 24
spot_img
HomeSalernitanaSalernitana: il Mary Rosy intitolato a Ciro, Simone, Enzo e Peppe
spot_img

Salernitana: il Mary Rosy intitolato a Ciro, Simone, Enzo e Peppe

spot_img
spot_img

La Salernitana ha rinominato questa mattina il centro sportivo Mary Rosy. La nuova intitolazione, a 21 anni dalla scomparsa, va a commemorare i 4 tifosi granata Ciro Alfieri, Vincenzo Lioi, Simone Vitale e Giuseppe Diodato.

La Salernitana intitola il Mary Rosy ai 4 tifosi scomparsi

Nella mattinata odierna, a 21 anni dalla loro scomparsa, la Salernitana ha nuovamente ricordato i 4 tifosi scomparsi di ritorno dalla trasferta di Piacenza. Ad Enzo, Ciro, Peppe e Simone, infatti, sono stati intitolati i campi d’allenamento e la sala stampa del centro sportivo Mary Rosy.

A causa delle misure cautelari post COVID-19, la cerimonia è stata tenuta in maniera privata. È stata la società stessa a raccontare, tramite comunicato stampa, ciò che è accaduto questa mattina.


Si è svolta questa mattina la cerimonia di intitolazione dei tre campi e della Sala Stampa del C.S. “Mary Rosy” a Ciro Alfieri, Vincenzo Lioi, Giuseppe Diodato e Simone Vitale.

Presenti alla cerimonia i familiari dei ragazzi, una rappresentanza dei tifosi, il direttore sportivo Angelo Fabiani, l’arcivescovo di Salerno Monsignor Andrea Bellandi, l’Assessore allo Sport del Comune di Salerno Angelo Caramanno e il Consigliere comunale con delega allo Sport del Comune di Pontecagnano Gaetano Nappo.

“Ci teniamo a ringraziare di cuore tutte le persone presenti qui stamattina” ha dichiarato il direttore Fabiani. “Avremmo voluto condividere questo momento con molte più persone ma purtroppo l’emergenza Covid-19 ci ha chiamati a dover rispettare determinate regole. Era nostro dovere realizzare quanto fatto per ricordare quattro figli di Salerno che amavano i colori granata. Ringraziamo Monsignor Bellandi per aver accettato il nostro invito e l’Assessore Caramanno che ci supporta costantemente nelle nostre iniziative”.

“La Salernitana è un patrimonio della città e quella di oggi è una grande opera realizzata in una prospettiva futura importante” ha aggiunto l’Assessore Caramanno. “Siamo qui per ricordare quattro di noi, certe cose ce le portiamo nel cuore per sempre e intitolare queste strutture ai nostri compagni di viaggio è una cosa straordinaria. Tutti noi qui presenti stamattina abbiamo un sogno nel cassetto e quello che è stato realizzato qui al C.S. “Mary Rosy” è un passaggio importante. Ringrazio la Salernitana e il direttore Fabiani per il lavoro che stiamo facendo insieme e il Monsignore Bellandi con cui è sempre un grande piacere parlare di calcio e di sport”.


Al link seguente la photogallery comparsa sul sito ufficiale della Salernitana.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
Luigi Lodato
Luigi Lodato
Luigi Lodato nasce a Salerno nel 1993. Residente a Roccapiemonte, ridente cittadina dell'Agro, si avvicina al giornalismo ad inizio 2010 sulle onde radio di Radio Blue Star, grazie alla quale ottiene l'iscrizione all'albo dei pubblicisti nel 2012. Fino al 2015 è corrispondente e reporter per la radio e svariate testate giornalistiche dell'Agro. Ritorna a scrivere nel 2017 sul sito tematico Granatissimi e, dal 2018, entra nella famiglia di SalernoSport24 come redattore per divenire, in seguito, caporedattore e responsabile alle interviste. Qualche citazione, tanta imparzialità ed un pizzico d'ironia per invogliare alla lettura, buon viaggio sul nostro giornale!
spot_img

Notizie popolari