domenica 14 04 24
spot_img
HomeFrontpageParla l'AD Milan: " Stiamo riflettendo. Il motivo per cui non c'è...
spot_img

Parla l’AD Milan: ” Stiamo riflettendo. Il motivo per cui non c’è Liverani è già una risposta”

spot_imgspot_img

A seguito dell’ulteriore sconfitta della Salernitana, l’AD Milan ha espresso la sua delusione nella conferenza post-partita.

Salernitana-Lecce, parla Milan

Dopo il match con il Lecce, terminato 0-1 per i salentini, l’AD Milan è intervenuto ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole: «Ennesima sconfitta, molto pesante, un messaggio di grande delusione, di grande rammarico, principalmente per una tifoseria che non ha mai abbandonato la squadra, neanche in questa giornata, con una squadra che in classifica ha dei punti che parlano da soli. Il secondo messaggio che porto è anche di grande riflessione, che apriremo e sarà una riflessione molto veloce nelle prossime ore. Abbiamo deciso, insieme al Presidente Iervolino, di stoppare qualsiasi intervista pubblica, di qualsiasi tesserato della società, io ci sono appunto per questo. Delusione che parla chiaro per quello che si è visto in campo, delusione anche per un’osservazione molto ampia, perché pensavamo, dopo la campagna acquisti di gennaio, di aver rivitalizzato quantomeno la squadra, che non si è rivitalizzata per nulla. Quindi c’è grande rammarico e grande delusione, anche per quello che è avvenuto in questo frangente, nell’ultimo mese, e ovviamente per quello che è avvenuto nelle ultime partite.»

Riflessioni su Liverani

«Sì, le faremo. Il motivo per cui non c’è mister Liverani qui, dà già una prima risposta a voi, le faremo sicuramente nelle prossime ore, le faremo a mente fredda, le faremo anche con quella giusta razionalità che oggi, in questo momento, in queste ore, insomma, a pochi minuti dall’inizio della sconfitta, forse lascia spazio più all’emotività, all’emozione, però con grande lucidità, insieme a Presidente Iervolino, le faremo già dalle prossime ore. È doveroso questo, è doveroso per una città, per una tifoseria, è doveroso anche per un club che ha investito molto, forse, insomma, ci sono molte riflessioni in corso».

Riflessioni sulla squadra

«Valuteremo, è veramente molto prematuro dirlo, la mia presenza qui è anche un segnale molto forte, quantomeno di stop, di chiusura, la società parlerà molto poco nei prossimi giorni, parlerà tramite le voci ufficiali, in primis quella del Presidente e del sottoscritto. Valuteremo perché anche la settimana di ritiro, che pensavamo poteva fluire fin dall’inizio, magari è un momento di motivazione ulteriore, è servita ben poco, abbiamo visto una squadra in alcuni momenti molto sfiduciata. Al di la di questa partita , abbiamo fatto una valutazione ampia della squadra e c’è veramente grande delusione».

spot_img
spot_img
spot_img

Notizie popolari