venerdì 28 01 22
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

HomeFrontpageSalernitana-Juventus, Colantuono: "Stiamo preparando la partita"

Salernitana-Juventus, Colantuono: “Stiamo preparando la partita”

Domani torna in campo la Serie A e torna in campo la Salernitana impegnata nel match contro la Juventus: il tecnico dei granata, Stefano Colantuono, parla in conferenza stampa

Colantuono: “Domani ce la giocheremo”

Torna dopo 22 anni il match Salernitana-Juventus, ancora una volta di fronte i granata neopromossi e i bianconeri delle stelle come nel ’99 quando l’ippocampo dominò le zebre grazie alla rete di Marco Di Vaio. A presentare il match di domani è Stefano Colantuono, tecnico dei granata, che ha parlato così in conferenza stampa

Cosa chiede Colantuono?

«A Cagliari non abbiamo sbagliato l’approccio, doveva lavorare meglio sul gol subito. È un discorso particolare perché qui deve sempre cambiare, gioco o giocatori e purtroppo non puoi dare continuità. Questi cambi rallentano la crescita e l’emergenza. È una cosa determinante per la squadra. Dobbiamo sempre fare di necessità virtù».

Con la Juventus missione impossibile?

«Le partite vanno giocate. Vedremo se loro avranno qualche punto debole ma dobbiamo essere bravi a sfruttare le occasioni. La Juventus recita un certo tipo di campionato rispetto al nostro ma bisogna fare una partita gagliarda, sulla falsa riga del match disputato contro il Napoli».

Riprendere la partita di Cagliari?

«Stiamo preparando la partita, Cagliari e Juventus sono due squadre diverse. Con i sardi abbiamo prodotto poco e subito altrettanto. Le ultime partite tipo contro la Sampdoria, un gol ce lo siamo fatti da soli poi il resto non hanno fatto granché. Gli episodi cambiano sempre le partite. Bisogna stare attenti nella fase di non possesso e fare di più quando noi abbiamo la palla. Quasi sempre il risultato è figlia delle prestazioni».

Troppi infortuni colpa della sfortuna o altro?

«Questo non posso dirlo. Qualcuno ha avuto traumi altri muscolari. È una iattura purtroppo. Bisogna almeno lavorare su quell’undici base ma purtroppo bisogna cambiare sempre. A Cagliari abbiamo cambiato tre volte. Questo è un problema».

Ribery a mezzo servizio o non convocato?

«Dobbiamo verificare tutto domani, si su Franck che su altri. Se viene gioca altrimenti non sarà disponibile proprio. Lassana l’hai recuperato ma non è ancora al top. Abbiamo perso Strandberg in nazionale, Veseli è la prima volta che gioca con me. Gagliolo per me ha fatto una buona partita però è sempre meglio averli tutti. Gondo non ci sarà domani per un problema muscolare».

- Advertisment -SInfissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus e se acquisti anche le porte Finmaster offre uno sconto del 50%

Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: