martedì 27 09 22
HomeFrontpageDavide Nicola presenta la gara con l'Empoli

Davide Nicola presenta la gara con l’Empoli

- Advertisment -spot_img

Davide Nicola affida alla casa web della Salernitana le sue dichiarazioni in vista del match con l’Empoli, gara valida per la 5ª giornata del campionato di Serie A 2022-2023.

Salernitana, le dichiarazioni pre match di Nicola

La Salernitana scende in campo nell’ultimo giorno del turno di campionato. La 5ª giornata, infatti, si conclude domani, 5 settembre. Davide Nicola si prepara con la consapevolezza di affrontare una squadra che nello scorso campionato centrò una salvezza dignitosa, riuscendo ad affrontare tutte le squadre a viso aperto, e togliendosi anche soddisfazioni importanti.


Potrebbe interessarti anche:


In un campionato mai come quello quest’anno, con tanti turni infrasettimanali, la Salernitana è così costretta a fare di necessità virtù, affidando le dichiarazioni del mister al sito ufficiale.

«Domani affrontiamo un avversario difficile che ha un gioco consolidato negli anni. L’Empoli ha grande capacità di produrre gioco, fa del palleggio e del gioco in verticale un suo punto di forza ma come tutte le squadre ha dei punti deboli che dovremo essere bravi a colpire. Sarà la terza partita in una settimana e c’è molta curiosità perché stiamo tenendo ritmi importanti. Ogni partita ci conosciamo e scopriamo sempre di più, dobbiamo imparare ad utilizzare strategie diverse e funzionali all’avversario e al momento della gara. Dobbiamo farci trovare pronti sotto tutti i punti di vista. Stiamo lavorando per migliorare costantemente noi stessi, vogliamo completare la nostra identità e costruire sicurezza sul gioco».

«Stiamo portando avanti un progetto tecnico-tattico preciso in cui dobbiamo avere la capacità di offendere ed essere aggressivi. Dobbiamo migliorare ancora molto sull’equilibrio fra le due fasi di gioco. Il lavoro che abbiamo iniziato in ritiro viene ripetuto costantemente per l’integrazione dei nuovi arrivati. La capacità di interpretare posizioni diverse fa parte del DNA di questa squadra anche se partiamo da una organizzazione e da un’idea precisa. I cambi sono sempre decisivi per la gestione delle energie ed è importante che tutti si sentano partecipi. Dovremo avere grande capacità di interpretazione del gioco e della gestione del ritmo della partita».

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: