mercoledì 03 08 22
HomeEditorialeSalernitana, doccia gelata nel finale all’Olimpico

Salernitana, doccia gelata nel finale all’Olimpico

Roma batte Salernitana in rimonta. Ancora una delusione per la compagine granata ed i suoi tifosi. Stavolta l’amarezza è davvero tanta perché gli ospiti avevano accarezzato il sogno della terza vittoria in trasferta, la prima di Nicola in panchina.

Ed invece il calcio spesso è tremendo, giudice inappellabile, killer spietato se sbagli occasioni determinanti. La Bersagliera gioca un primo tempo con personalità e con la squadra molto alta per non cadere nella pressione giallorossa. Il vantaggio con la bordata di Radovanovic è meritato e galvanizza gli ospiti, ben disposti in campo.

Nella ripresa, invece, la squadra si è abbassa e finisce per consegnare il centrocampo alla Roma. Eppure i granata hanno la palla per chiudere la partita: Kastanos si divora il gol, ipnotizzato dal portiere.

I cambi non conferiscono poi la brillantezza attesa e nemmeno la qualità dei titolari. Verdi impalpabile, nessuna chances invece per Mikael. Sugli scudi, ancora una volta, Coulibaly ed Ederson.

Gli uomini di Mourinho ci credono e piazzano l’uno-due tra il minuto 82 e l’88esimo. Salernitana annichilita, ma i suoi tifosi, giunti in oltre 5 mila unità all’Olimpico, non mollano un istante.

Grande e comprensibile la delusione finale dei ragazzi di Nicola, scende anche qualche lacrima. Sugli spalti regna il dispiacere, per ciò che poteva essere e che non è stato.

Le sconfitte contestuali di tutte le altre concorrenti lasciano ancora aperto lo spiraglio numericamente ma le partite diminuiscono. La Salernitana deve invertire la marcia non solo in termini di approccio e personalità, ma anche di risultati. Senza risultati inutile programmare e guardare il calendario, i recuperi e gli avversari. Bisogna trovare, ripartendo immediatamente da Genova, una vittoria e cercare una striscia positiva importante. Al di là di tatticismi e percentuali.

- Advertisment -

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: