mercoledì 09 11 22
HomeFrontpageSalernitana-Cremonese: la cronaca del match

Salernitana-Cremonese: la cronaca del match

- Advertisment -spot_img

La 13ª giornata di serie A 2022-2023 prevede lo scontro tra Salernitana e Cremonese. Due reti a testa per l’ultima gara interna del 2022 della Salernitana che viene beffata solo al 89′.

La sblocca subito Piatek al 3′ ma dopo meno di 10 minuti gli ospiti pareggiano i conti con una prodezza di Okereke. Trovano più occasioni gli ospiti ma è Coulibaly a riportare in vantaggio la Salernitana. A pochi minuti dal recupero gli ospiti trovano ancora il pareggio con un penalty che viene ribattuto e nonostante Sepe pari, Ciofani rilancia a trova la rete.

Salernitana-Cremonese: la cronaca del match

PRIMO TEMPO

Nei primissimi minuti si scalda subito lo stadio “Arechi” che a dispetto del clima uggioso, si colorisce di un bel goal di Piatek al 3′ minuto.

GOL DELLA SALERNITANA

L’assist di Candreva permette al polacco di beffare Carnesecchi che smanaccia e la palla si insacca per l’1-0.

Nei minuti successivi un tiro di Mazzocchi al 9′ scuote i granata, ma la palla è alta sopra la traversa. La formazione ospite reagisce nonostante lo svantaggio e trova più occasioni dall’altra metà campo fino a quando riesce a avere la meglio su Sepe.

GOL DELLA CREMONESE

Con un tiro di sinistro di Okereke al 12′ dal limite dall’area, la Cremonese riesce a riportare la parità.

Altra occasione al 15′ per gli ospiti ma questa volta vengono bloccati e non concretizzano davanti a Sepe. Al 22′ la Cremonese ci riprova e Tsadjout prova il tiro ma la palla è alta sopra la porta granata. Cercano più occasioni gli uomini di mister Alvini

Al 32′ provano dalla bandierina gli ospiti ma Sepe allontana e fa ripartire i suoi che riescono ad arrivare nell’area piccola con un tiro in diagonale di Candreva. L’azione successiva parte da un angolo ma l’azione in area piccola è molto convulsa: ci provano sia Dia che Piatek, ma la palla non entra nello specchio della porta, trovando più volte il blocco delle maglie bianche ospiti.

Al 36′ la Cremonese ci prova nuovamente ma la posizione di Sernicola è in fuorigioco, nulla da fare per gli ospiti. Al 37′ Mazzocchi la manda un cross al centro per Coulibaly che scivola e non riesce a colpire la palla, ma ben presto il maliano si fa perdonare e trova il gol del vantaggio granata.

GOL DELLA SALERNITANA

Coulibaly al 38′ con un tiro forte e angolato segna il gol del nuovo vantaggio che finisce nell’angolino a destra del portiere.

Pochi minuti e la Cremonese si rende pericolosa con Lovato che viene incalzato da Bonaiuto. Il capitano della Cremonese prova il tiro e Sepe salva i suoi dal un altro aggancio.

SECONDO TEMPO

Primissimi secondi con la Cremonese che trova il palo alla destra di Sepe che poi raccoglie la sfera. Il tiro era comunque lento si conclude con un nulla di fatto. Nei minuti successi Lovato esce in barella e gli subentro Pirola.

Al 56′ si rende pericolosa la Salernitana ma il parziale è ancora invariato. Quagliata al 62′ per la Cremonese riceve un tiro e prova a infastidire Sepe ma palla viene fermata dal portiere granata. Al 64′ un lancio da dietro di Pirola è lungo per Bradaric. Ancora un’azione convulsa per la Cremonese, provano a centrale la rete ma questa vo

Al 67′ mister Nicola sceglie di cambiare i suoi e inserisce Bonazzoli al posto di Piatek e Vihena al posto di Candreva. Al 72′ un cross rasoterra di Valeri viene allontanatato da Fazio, poi una buona ripartenza di Bonazzoli si ferma però a centro campo.

Un’azione rivista al Var al 89′ su fallo di Fazio su Zanimacchia permette agli ospiti di trovare un penalty , Sepe blocca la palla poi gli ospiti incalzano ma i giocatori granata richiedono un fallo sul portiere il direttore di gara fa ribattere il rigore di Ciofani.

GOL DELLA CREMONESE

Al 89′ Sepe para nuovamente il rigore ma questa volta Ciofani ribatte e trova il gol del pareggio. Vilhena su un cross di Bohinen manda la palla in alto e non centra la rete. Una conclusione dalla lunga distanza ancora di Vihena ma la palla è larga. Sette minuti di recupero sono concessi dal direttore di gara, ma lo score alla fine resta invariato.

Il tabellino del match

Salernitana (3-5-2): Sepe; Bronn, Lovato (51′ Pirola), Fazio; Mazzocchi, Candreva (67′ Vilhena), Radovanovic (80′ Bohinen), Coulibaly, Bradaric; Dia (80′ Botheim), Piatek (66′ Bonazzoli). All. Davide Nicola. A disp.: Fiorillo, Micai, Pirola, Sambia, Bohinen, Capezzi, Kastanos, Iervolino, Maggiore, Vilhena, Bonazzoli, Botheim, Valencia. All.: D. Nicola

Cremonese (3-4-3): Carnesecchi; Aiwu, Lochoshvili, Hendry; Sernicola, Meitè (80′ Castagnetti), Pickel, Quagliata (67′ Valeri); Buonaiuto (67′ Zanimacchia), Tsadjout (74′ Ciofani), Okereke (74′ Afena-Gyan). All. Massimiliano Alvini. A disp.: Saro, Sarr, Valeri, Vasquez, Ghiglione, Escalante, Baez, Milanese, Ciofani, Acella, Afena-Gyan, Zanimacchia, Castagnetti, Ascacibar. All.: M. Alvini

Marcatori: 3′ Piatek, 12′ Okereke, 38′ Coulibaly, 89′ Ciofani (rig.)
Corner: 2-2
Ammoniti: 8′ Fazio, 40′ Hendry, 44′ Sernicola, 90′ Sepe

Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia Lido
Assistenti: Marco Bresmes (sez. Bergamo) – Alberto Tegoni (sez. Milano)
IV uomo: Alessandro Prontera (sez. Bologna) VAR: Paolo Valeri (sez. Roma 2)
AVAR: Luigi Nasca (sez. Bari)

I numeri del match

53 47

Possesso palla 

2 4

Tiri 

12 9

Falli

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: