domenica, Febbraio 28, 2021
Zaini anti furto, porta pc, porta notebook, porta macbook, zaini anti pioggia
Home Editoriale Salernitana, che pena!

Salernitana, che pena!

Arriva ad Empoli la terza sconfitta consecutiva per la Salernitana, la seconda di fila da inizio 2021.
In quella che diceva essere una partita verità, decisiva ai fini del primato in classifica i granata steccano clamorosamente. Senza appello e stavolta senza alibi. La manita rifilata dai toscani agli uomini di Castori è pesante, soprattutto sotto il profilo mentale. L’Empoli ha sancito il proprio valore sul campo, ha delineato il solco di differenze qualitative con gli avversari.
Per la Salernitana ed i suoi tifosi giunge un’umiliazione importante, definitasi tale già dopo appena 43 minuti di gioco, con il poker servito dagli azzurri. Contro la compagine capolista, reduce peraltro in settimana dalle fatiche di Coppa Italia a Napoli, Belec e compagni si sciolgono come neve al sole. Una volta subito lo svantaggio sembra che la squadra si renda conto dell’impossibilita di colmare il gap e finisca per sprofondare, complice la carenza di idee offensive.
L’auspicio, stando risultati e prestazioni, è che una partita indecente del genere, l’ennesima umiliazione sportiva, possa aiutare la società a comprendere il reale valore dell’organico e dove serve intervenire per iniettare nuove capacità e rinnovato entusiasmo. Almeno per provare a rientrare nel novero delle prime 4-5 della classe e non masticare amaro nuovamente a fine stagione con un pugno di polvere in mano.
Le critiche sono legittime ma risolvono poco a giochi fatti: sciupate due settimane a disposizione per presentare ad Empoli un organico all’altezza di uno scontro diretto fondamentale.
L’immobilismo sul sul mercato, già sperimentato nel desolante e recente quinquennio cadetto ormai alle spalle, conferma allo stato l’assenza di una pianificazione autenticamente ambiziosa. La speranza per ogni tifoso è che ci sia un cambio di rotta repentino, in termini di politica societaria e sul terreno di gioco. Salernitana, almeno per l’orgoglio  rialzati!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Vuoi laurearti velocemente? Iscriviti all'università on line Unicusano presso la sede di Pagani

Grill House Salerno - braceria e birreria a Salerno consegna a domicilio

Kynetic realizzazione siti web a Salerno

Most Popular

Lo Sport salernitano che vedremo in tv in settimana

Il palinsesto sportivo che vedremo in tv nel fine settimana per gli amanti dello Sport di Salerno e provincia. Una settimana piena di emozioni. Lo...

Salernitana-SPAL, il tecnico emiliano Marino: “Ripartire già da Salerno”

Nel post gara di SPAL-Reggina, il tecnico degli emiliani Pasquale Marino, si pronuncia anche in vista dell'imminente incontro di martedì con la Salernitana. Salernitana-Spal, Marino:...

Serie A2 girone D: 20° turno alle porte nel torneo di calcio a 5 femminile

Si torna in campo nei principali campionati di calcio a 5 femminile, dove le squadre campane della Serie A2  sono divise tra il girone...

L’almanacco del giorno: oggi, 28 febbraio, nasce Antonio Crusco

L'almanacco del giorno è dedicato al calciatore di Sapri Antonio Crusco, nato il 28 febbraio 1958. Almanacco del giorno: oggi nasce Antonio Crusco Prosegue il nostro...

Recent Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: